Che cosa è una sensibilità del test di potassio?

Un test di sensibilità di potassio è un test medico investigativa che urologi spesso consigliano ai pazienti si sospetta possano essere affetti da cistite interstiziale (IC). Cistite interstiziale è una condizione della vescica che provoca sintomi simili a infezioni ricorrenti del tratto urinario, ma i sintomi non può essere spiegato in quanto nessuna infezione batterica è trovato. Ci sono diversi test diagnostici che possono essere eseguite per determinare la causa di dolore e disagio pelvico e urinaria, e un test di sensibilità di potassio è un semplice test che può essere utilizzato per determinare se IC è la causa dei sintomi.

Un medico può raccomandare di sensibilità potassio se un paziente si presenta con sintomi simili a una infezione delle vie urinarie ricorrenti sulle occasioni e le culture delle urine di laboratorio mostrano alcuna infezione batterica. Il test può essere somministrato in ufficio ed eseguito da un infermiere professionale. Ci vogliono solo 20 a 30 minuti per completare e non richiede anestesia.

Un test di sensibilità potassio comporta l'introduzione vescica due soluzioni sterili per iniezione in un catetere. Entrambe le soluzioni di acqua e di potassio sono iniettati separatamente nel catetere e poi confronti sono realizzati sulla base se il paziente avverte alcun dolore, bruciore o altro disagio mentre la soluzione rimane nella vescica o successivamente. Se un paziente ha IC, spesso di sviluppare lo stesso dolore, urgenza, o disagio si sentono su base ricorrente a causa del potassio.

Questo test può essere utile nella diagnosi o escludere IC perché i pazienti con IC si ritiene di avere vesciche con fodera danneggiata. Come il potassio naturale nelle urine passa attraverso il rene e nella vescica, il potassio penetra crepe nel rivestimento della vescica danneggiata causando i classici sintomi di urgenza urinaria, frequenza, dolore e disagio. Un test per la sensibilità potassio aiuta quindi determinare se infatti potassio sta causando i sintomi e aiuta a determinare se un esame visivo della vescica, chiamato cistoscopia, è necessario.

Molti medici ritengono che un test di sensibilità di potassio è utile nella diagnosi di determinate condizioni urinarie, mentre altri sono ancora cistoscopia convinti è più definitivo. Opinioni individuali variano da un medico all'altro, ma in entrambi i test è semplice e comporta un rischio molto piccolo. L'infezione è il rischio maggiore coinvolti con un test di sensibilità potassio e in caso il paziente fa esperienza del dolore e disagio con l'introduzione di potassio, un risciacquo "salvataggio" può essere usato per alleviare il dolore.