Che cosa è una sedia ergonomica?

Una sedia ergonomica è uno che è stato progettato per essere comodo ed efficiente per i compiti di una persona può eseguire da seduti. Molte persone scelgono sedia ergonomica per ambienti di ufficio che richiedono lavoratori a sedere per lunghi periodi. Mentre seduto su una sedia può sembrare del tutto naturale, che pone l'accento sulla colonna vertebrale. Nel corso del tempo, alcune persone sviluppano problemi alla schiena a causa di seduta in sedie da ufficio ordinarie; altri, che hanno già avuto problemi di schiena, possono trovarli esacerbati. L'acquisto di una sedia ergonomica che sostiene la parte bassa della schiena può contribuire ad evitare questi problemi e anche contribuire a promuovere la postura ottimale.

Quando una persona comincia a fare acquisti per una sedia ergonomica, può trovare una grande varietà di opzioni, che possono rendere la sua ricerca di confusione; questo è perché non è una sedia è perfetto per tutte le persone. Per restringere la ricerca, una delle prime cose da considerare è l'altezza della sedia. E 'meglio scegliere uno che ha un altezza che può essere regolato con facilità, e molte persone preferiscono leve di regolazione pneumatici perché sono abbastanza facile da usare. Per molte persone, una sedia dovrebbe consentire di regolare almeno 16 a 21 pollici (40,64-53,34 centimetri) da terra. Fondamentalmente, la sedia dovrebbe consentire all'utente di mantenere i piedi saldamente piantati sul pavimento, le cosce orizzontale, e le braccia di livello con il piano della scrivania.

Larghezza e profondità di una sedia ergonomica sono importanti pure. La maggior parte delle persone l'acquisto di una sede che è compreso tra 17 e 20 pollici (43,18 e 50,8 centimetri) di diametro. La sedia dovrebbe essere sufficientemente profondo per permettere il soggetto ad avere la schiena contro lo schienale e avere ancora qualche centimetro (diversi centimetri) di spazio dal retro del ginocchio al sedile della sedia.

Il supporto per la parte bassa della schiena è estremamente importante nella scelta di una sedia ergonomica. E 'meglio scegliere uno che ha sia una regolazione in altezza e profondità lombare, permettendo al sitter per regolare la forma per la curva verso l'interno della sua parte bassa della schiena. Lo schienale di una sedia ergonomica di solito dovrebbe essere compresa tra i 12 ei 19 pollici (30,48 e 48,26 centimetri) di larghezza. Talvolta uno schienale è separato dal sedile. In tal caso, l'acquirente dovrà cercare uno che può essere regolato in altezza così come angolo. Quando lo schienale di una sedia è parte di una disposizione di un pezzo, è una buona idea scegliere uno con uno schienale che può regolare in avanti e all'indietro.

I braccioli di una sedia ergonomica dovrebbero regolare e mantenere le braccia del sitter comodamente riposati. Essi dovrebbero anche consentire alle spalle di rimanere rilassato, con i gomiti e parte inferiore delle braccia leggermente riposato. La sedia prescelta dovrebbe ruotare facilmente, in modo che il sitter può raggiungere tutte le parti della sua scrivania, senza inutili stretching e sforzo.

Molte persone posto tanta enfasi sulla regolazione e il supporto fornito da una sedia ergonomica che si dimenticano l'importanza del materiale del sedile. Materiali dei sedili in tessuto traspirante sono scelte generalmente migliori rispetto a scelte dure o di plastica. Per comodità, è meglio dare una buona quantità di attenzione alla selezione di una sedia che ha imbottitura sufficiente per mantenere il comfort, anche dopo lunghi periodi di seduta prolungati.

  • Molte persone scelgono sedia ergonomica in ambienti di ufficio che richiedono lavoratori a sedere per lunghi periodi di tempo.
  • Anche se sedie ergonomiche possono essere molto utile, è comunque importante fare pause frequenti tratto.