Che cosa è una rete di telecomunicazioni?

Una rete di telecomunicazioni è un insieme di nodi e collegamenti che è in grado di trasportare le comunicazioni audio, visiva, e dati. Mentre il termine è stato usato una volta per indicare solo la raccolta di interruttori e cablaggi utilizzati dai fornitori di servizi telefonici per fornire la connettività audio per clienti residenziali e business, si è ormai capito per includere Internet, forno a microonde, e le attrezzature wireless, nonché la più tradizionale forme di telefonia. Esistono diverse classi di reti di telecomunicazione, con ciascuno dei quali con un obiettivo leggermente differente.

La funzione principale di qualsiasi rete di telecomunicazioni è quello di realizzare una trasmissione efficiente di informazioni da un punto di origine al punto di terminazione. Una telefonata è il modo più semplice per capire la funzione. Una chiamata viene iniziata in un dato punto, con il segnale instradato attraverso una serie di nodi che possono comportare una combinazione di interruttori cablati, relè Internet e nodi wireless. Il segnale infine termina in uno switch locale, dove viene poi diretti verso il sistema utilizzato dal destinatario. Questo processo avviene in pochi secondi, e stabilisce un collegamento che consente alle parti di interagire in modo tempo reale.

Oggi, vi sono diversi tipi di base di reti di telecomunicazioni in uso. Insieme con il PSTA, o rete telefonica pubblica commutata, che la maggior parte delle persone hanno familiarità con, c'è anche Internet, un mezzo che è sempre più utilizzato per la voce e comunicazione visiva. Reti di computer privati ​​sono uno strumento comune in molte aziende oggi, così come molti istituti di istruzione superiore. Questi tipi di base sono tutti classificati in diverse categorie, che comprendono opzioni come Wide Area Networks, reti locali e reti private virtuali.

Una rete di telecomunicazioni che si configura come una rete geografica o WAN, consente la comunicazione controllata ma affidabile tra i nodi che si trovano geograficamente attraverso grandi distanze. Le aziende che operano più sedi in tutto un paese, o addirittura in tutto il mondo, è probabile che a fare uso di questo modello di rete. Le agenzie governative sono anche suscettibili di utilizzare questo approccio per mantenere le comunicazioni con filiali e personale sul campo.

Con una rete locale, o LAN, il focus è quello di fornire le stesse comunicazioni sicure come una WAN, solo su un'area geografica più piccola. Questo tipo di rete di telecomunicazioni offre telefonica, dati, e capacità Internet all'interno di un ambiente chiuso, e da un numero limitato di dispositivi collegati alla rete. Un esempio potrebbe essere un hotel, dove i telefoni e accesso a Internet sono tutti instradati attraverso una rete situato all'interno dell'hotel. I collegamenti a reti di grandi dimensioni si ottiene solo passando attraverso la LAN prima.

Reti private virtuali, o VPN, sono simili per reti WAN, ma con una sola eccezione. Questo tipo di rete di telecomunicazioni fa ampio uso di Internet per creare e mantenere la connettività. La sicurezza è stabilita tramite la concessione di utenti le credenziali di accesso. Queste credenziali possono essere utilizzate da qualsiasi dispositivo in grado di connettersi con Internet, ma le comunicazioni sono criptati in modo da ridurre al minimo le possibilità per la rete a essere violato.

Come le comunicazioni in generale continuano ad avanzare, la definizione e la portata di una rete di telecomunicazioni continueranno a cambiare e ampliare. Tuttavia, il concetto di base probabilmente rimarrà lo stesso. Finché la forma di comunicazione consente lo scambio elettronico in tempo reale di audio, visivi e trasmissioni di dati, c'è una buona probabilità che metodo di comunicazione può essere classificato come una rete di telecomunicazioni.

  • Una rete di telecomunicazioni può includere telefoni.
  • Un sistema di nodi e collegamenti trasportare audio, le informazioni visive e comunicazione dati.
  • Un router wireless può essere utilizzato per impostare una rete locale.