Che cosa è una proposta di Giudizio sommario?

Una mozione per giudizio sommario è una richiesta da una parte un giudice in una causa civile che il giudice prendere una decisione su alcuni o tutti gli aspetti del caso, prima che va a processo. Un movimento di giudizio sommario deve dipendere questioni di diritto, non su questioni di fatto. La persona che chiede la mozione per giudizio sommario è detto parte in movimento, e fa la domanda se ritiene che non vi è alcuna controversia circa i fatti di causa e se crede la legge impone una risposta semplice.

Nel sistema giudiziario degli Stati Uniti e molte altre giurisdizioni in tutto il mondo, una persona che ha citato in giudizio il diritto di un processo con una giuria di suoi pari. Ciò significa che un giudice di solito non farà certe sentenze o decisioni sulla colpevolezza o l'innocenza, a meno che le parti rinuncia ad un processo con giuria. La giuria prende le decisioni dopo il processo di processo è completo, sulla base della sua comprensione delle prove, i fatti e l'applicazione della legge.

Prima che un caso arriva a una giuria, tuttavia, una delle parti può fare una mozione per giudizio sommario, nell'ambito delle procedure in attesa di giudizio. Questo movimento chiede al giudice di decidere la risoluzione di tutto o parte di un caso sulla base delle informazioni e delle prove presentate finora in ricorsi legali, mozioni e memorie. In altre parole, la parte che si muove per giudizio sommario dice in sostanza al giudice che non ci può essere nessun altro modo possibile per interpretare la legge e quindi non c'è nessun punto in andare a processo.

Parti muovono per giudizio sommario, per evitare la scoperta - in cui girano i documenti - e per evitare il rischio di un processo. Il movimento è correttamente solo concesso se non ci sono possibili problemi di fatto. In ultima analisi, questo è perché la distinzione tra ciò che le giurie e giudici possano decidere si riduce a una questione di fatto rispetto a una questione di diritto.

Solo una giuria può decidere come i fatti dovrebbero applicarsi in un caso e se a credere una parte o dall'altra. Ad esempio, se l'attore sostiene l'imputato è stato eccesso di velocità, ma l'imputato sostiene che non era, la giuria deve decidere a chi credere. Se entrambe le parti concordano sul fatto che l'imputato è stato eccesso di velocità, al contrario, tutto il giudice avrebbe dovuto fare è applicare una legge su eccesso di velocità. Così, una mozione per giudizio sommario sarebbe appropriato, in quanto il giudice potesse rispondere alla domanda se applica la legge eccesso di velocità.

La parte che si oppone al movimento per giudizio sommario deve dimostrare soltanto che ci sia una questione di fatto. Se lo fa, il caso procederà a giudizio su questo particolare problema. Non ha bisogno di provare il caso pieno al giudice, che ha solo a dimostrare che esistono questioni che la giuria deve rispondere.

  • In una mozione per giudizio sommario, un giudice è chiamato a prendere una decisione su alcuni o tutti gli aspetti del caso, prima che va a processo.