Che cosa è una politica dei dividendi?

Politiche dei dividendi sono le regole e le linee guida che le aziende sviluppano e implementano come mezzo di disporre il pagamento di dividendi agli azionisti. Stabilire una politica dei dividendi specifico è a vantaggio di entrambe le società e l'azionista. Al fine di assicurarsi che la politica è praticabile, una società deve elaborare una politica praticabile e quindi eseguire questa politica attraverso una serie di scenari di test al fine di determinare l'impatto che la politica dei dividendi avrebbe sul funzionamento del business.

In molti casi, le aziende scelgono di dichiarare esplicitamente le disposizioni nell'ambito della politica dei dividendi. Questo è sicuramente a vantaggio del socio, come una politica ben definita rende molto più facile per proiettare la quantità dei profitti di vincita generati per il periodo in esame ed essere in grado di determinare le dimensioni dei dividendi che saranno emesse in tal modo. Quando la politica dei dividendi è ben definito e documentato, è facile per l'azionista di ottenere una copia scritta e quindi essere pienamente informato su come funziona la politica.

Tuttavia, ci sono casi in cui la politica dei dividendi non è così ben documentato. Quando questo è il caso, a volte gli investitori basano le loro ipotesi sui prossimi pagamenti di dividendi su ciò che è accaduto in passato. Mentre meno sistematica, è ancora possibile proiettare una stima più o meno accurata di ciò che il dividendo sarà effettivamente.

Nei casi in cui la politica dei dividendi non è specificamente definita, gli investitori spesso guardano alla storia per individuare eventuali tendenze emerse in passato. Se i pagamenti di dividendi sono stati più o meno costante negli ultimi anni, e non vi è stata alcuna perdita di volume d'affari, è ragionevole assumere i pagamenti saranno ancora nella stessa gamma generale di prima. Tuttavia, se la storia dei dividendi è più volatile, l'azionista può tentare di identificare quali fattori ha portato alla salita e discesa dei dividendi e determinare se uno qualsiasi di questi fattori sono rilevanti per il periodo di dividendi in corso.

In entrambe le procedure di politica dei dividendi espresse e implicite, è meno comune per i dividendi vengono aumentati. Parte della ragione di ciò è le aziende tendono a guardare da vicino gli utili non distribuiti e vogliono assicurarsi che l'aumento del livello di retribuzione sarà sostenuta nel lungo termine. Una volta che questa tendenza al rialzo è considerato più o meno permanente, l'impresa può scegliere di aumentare i dividendi.

È molto più comune la pratica di ridurre dividendi. Questo di solito avviene perché c'è una diminuzione del volume d'affari del companyâ € s che non è previsto per essere ripreso nel prossimo futuro. Altre volte, la riduzione può essere dovuta alla necessità di mantenere più liquide per spese di capitale. In entrambi questi scenari, le aziende tendono a informare gli azionisti in anticipo che esistono questi fattori e la possibilità dei dividendi avrà luogo, al fine di affrontare la sfida di rimanere redditizia.