Che cosa è una paratassi?

Parataxis iscritto si riferisce all'uso di semplici frasi dichiarative o clausole indipendenti, infilate lato all'altro. Essi possono essere scritte con o senza congiunzioni. Come un dispositivo letterario, si può mettere a fuoco il lettore su una particolare idea, emozione, o l'impostazione. Ogni frase rafforza l'impressione fatta da quella precedente, creando un potente effetto complessivo.

Derivato da un espressione greca che significa "fianco a fianco", paratassi mette insieme una serie di clausole che possono stare in piedi da solo. Invece di miscelazione frasi più lunghe e brevi, raggiunge il suo effetto, mantenendo le clausole insieme, permettendo loro di spiegare a vicenda come una idea. Ad esempio, Giulio Cesare giustamente ha riassunto la sua potenza con la dichiarazione paratattica "Sono venuto, ho visto, ho conquistato."

Parataxis è anche un dispositivo utile per descrivere un ambiente. E 'utilizzato nel libro della Genesi della Bibbia per descrivere la creazione del mondo dal nulla. "In principio Dio creò il cielo e la terra. E la terra era informe e vuota; e le tenebre coprivano la faccia dell'abisso. "

Romanziere americano Raymond Chandler utilizza paratassi in Farewell, My Lovely per riassumere lo stato d'animo stanca del suo protagonista detective privato. "Avevo bisogno di un drink, ho bisogno di un sacco di assicurazione sulla vita, avevo bisogno di una vacanza, ho bisogno di una casa in campagna. Quello che avevo era un cappotto, un cappello e una pistola ".

Frasi paratattica sono anche efficaci nel descrivere una rapida successione di pensieri. Possono evocare il modo in cui le cose sembrano accadere tutto in una volta. In Slouching Verso Betlemme, Joan Didion scrive: "Ero in ritardo per incontrare qualcuno, ma mi sono fermato a Lexington Avenue e ha comprato una pesca e mi fermai all'angolo mangiarlo e sapevo che ero venuto fuori dell'Occidente e raggiunsi il miraggio."

Il ritmo spesso staccato e la ripetizione del linguaggio paratattica possono rafforzare una percezione. In Sula, scrittrice americana Toni Morris descrive un personaggio apparentemente senza passato o futuro, ripetendo tutte le cose che non possiede. "... Senza passato, nessun linguaggio, no tribù, nessuna fonte, cartolina non sbiadita, senza sapone, senza chiave, no tabacco."

Paratassi è l'opposto di ipotassi che usa frasi complesse di mettere in relazione diverse idee e significati tra di loro all'interno di una frase. Viene anche usato per spiegare o espandere il concetto contenuta nella frase. Ipotassi è spesso impiegato come artificio retorico nei discorsi.

  • Giulio Cesare "veni, vidi, vici", è un esempio di una dichiarazione paratattica.