Che cosa è una nebulosa planetaria?

Una nebulosa planetaria è un fenomeno che si verifica quando un piccolo e medie stella si avvicina alla fine del suo ciclo di vita. Mentre molto grandi stelle terminano la loro vita in un'esplosione di luce chiamato una supernova, stelle piccole svaniscono più graduale come gas e uscire radiazioni loro nucleo. La prima nebulosa planetaria è stato scoperto nel 1764, e più di 2.000 sono stati trovati da quel momento, con la maggior parte si trova nella Via Lattea. La nebulosa planetaria è così chiamato perché i gas che fuoriescono creano una forma di pianeta simile, ma questi corpi celesti hanno poco a che fare con i pianeti in senso tradizionale.

Stelle hanno un ciclo di vita estremamente lunga, e può durare per miliardi di anni. Per tutta la vita di una stella, un processo di riporti fusione nucleare nel nucleo, in cui l'idrogeno ed atomi di elio legame continuo. Nel corso del tempo, questa fusione continua ad un ritmo crescente, come sempre più di idrogeno all'interno della stella si consuma. Infine, il nucleo comincia a disegnare in idrogeno da strati esterni della stella, con conseguente instabilità grave che rompe guscio protettivo della stella. Questo permette molti dei gas naturali presenti nella stella di fuoriuscire nell'atmosfera, formata una sorta di nuvola intorno nucleo della stella.

I processi di fusione nucleare all'interno rimanenti nucleo producono radiazioni UV, che riscalda questi gas circostanti. Questo calore provoca gas a brillare vari colori, creando una nebulosa planetaria. Questa nebulosa può assumere molte forme differenti a seconda del tipo di gas che contiene e la fase di vita della stella. Alcune vantano una solida forma di disco che assomiglia a un pianeta, mentre altri assumono un aspetto anulare intorno al nucleo. Alcuni sono molto singolare, e la maggioranza non sono rotonde come l'immagine tradizionale della nebulosa planetaria.

Per un periodo di 10.000 a 50.000 anni, i gas attorno al nucleo eventualmente dissipano e allontanano nello spazio. Una volta che questi gas sono andati, la nebulosa planetaria cessa di esistere, e rimangono solo il nucleo della stella. Questo nucleo è noto come nana bianca, e svanisce gradualmente nel tempo fino a che non produce alcuna luce.

Oltre agli scienziati affascinante e astronomi, questi fenomeni svolgono un ruolo importante nella formazione di nuove stelle. Come le vecchie stelle muoiono, i gas rilasciano prima forma di nebulosa planetaria prima gradualmente dirottato nello spazio. Da qui, questi gas sono i mattoni per le nuove stelle, anche se questo processo avviene molto lentamente in un periodo di migliaia o addirittura milioni di anni.

  • Una nebulosa.
  • I radiotelescopi possono essere utilizzati per studiare l'universo e oggetti celesti.