Che cosa è una mappa Mercator?

Mappe di relativamente piccole regioni della Terra, come uno stato o una provincia mostrano con precisione i luoghi, le distanze e le direzioni. Per i più grandi regioni della Terra, come un emisfero, o, per tutta la Terra, una mappa non può mostrare tutte le distanze e le direzioni con precisione perché la Terra è rotonda, mentre le mappe sono piatte. A seconda della destinazione d'uso della carta, diverse tecniche di mappatura sono stati inventati per mostrare alcuni aspetti quali distanze realisticamente a scapito di altri aspetti, come la direzione o la dimensione relativa delle masse e corpi d'acqua di terra. Una mappa Mercator è una tecnica in cui le direzioni della bussola vengono visualizzati come linee rette. Ha aiutato i marinai mappa delle rotte verso luoghi lontani ed è diventato lo standard per la navigazione mondiale.

Un cilindro può essere tagliato e agevolmente srotolato nella superficie piatta di una mappa. A causa di questa proprietà, diverse mappature globe-to-cilindri sono stati inventati da persone nel corso degli ultimi secoli. In un semplice metodo di mappatura, una fascia un foglio trasparente di carta in un cilindro attorno all'equatore di un globo. Poi, mantenendo il Polo Nord del globo rivolta verso l'alto, si possono vedere tutti i punti del globo in senso orizzontale, e contrassegnarli sulla carta.

In questa mappatura, longitudini sono rappresentate come linee verticali equidistanti, e latitudini come linee orizzontali. Distanze est-ovest sono accurate all'equatore, ma si espandono ovunque. Ad esempio, la Groenlandia sembra enormemente ampia. Infatti, i poli Nord e Sud sono stese lungo la lunghezza della mappa anche se in realtà sono semplici punti. Questo è vero per tutti i mapping cilindriche in cui il cilindro si collega all'equatore del globo.

Nella mappatura descritto in precedenza, distanze nord-sud sono rappresentati con precisione. Come distanze est-ovest variano dall'equatore ai poli, mentre distanze nord-sud non fare, una tale mappa causa difficoltà durante un viaggio in luoghi lontani, perché il percorso si dovrebbe prendere non è sempre mostrata come una linea retta. Nel 1569, il geografo e cartografo fiammingo Gerardus Mercator ha inventato la carta Mercator dove i percorsi di ogni punto cardinale dove mostrati come linee rette. La mappa Mercator era considerato un'invenzione significativa come è arrivata in un momento in cui la spedizione e la navigazione nautica è stato guadagnando importanza.

Mercator allungato distanze nord-sud per abbinare il tratto est-ovest in ogni latitudine. Questo fatto le distanze, e quindi la scala, identici in tutte le direzioni attorno qualsiasi punto. Tuttavia, le zone di distanza dall'equatore, come ad esempio la Groenlandia, sembrava enorme perché erano notevolmente ampia e notevolmente alto. Nonostante questo, il metodo di mappatura Mercatorâ € s è stato molto utile per i marinai.

Una mappa Mercator è utile raffigurante regioni dall'equatore alla zona circa l'Artico e circoli antartiche. Oltre a ciò, la distorsione in distanze e aree è estremamente grande. Al giorno d'oggi, gli aerei sono in grado di seguire percorsi più brevi di tutto il mondo; tuttavia, tali rotte non utilizzano cardinali costanti, ma costantemente curva percorsi detti "grandi cerchi." Ancora, una mappa di Mercatore è molto popolare per mostrare aree e paesi vicino all'equatore. Mappe Mercator sono spesso utilizzati dai stabilito mappa online software come i calcoli per lo zoom in e out si può fare rapidamente.

  • Una mappa Mercator traduce il globo su una mappa piatta.