Che cosa è una impedenza elettrica?

Impedenza elettrica, spesso chiamato semplicemente impedenza, è una misura utilizzata per descrivere quanto facilmente l'elettricità fluisce attraverso un circuito a corrente alternata (AC). Esso descrive la quantità totale di opposizione che presenta un circuito per la corrente. In un circuito in corrente continua (DC), la resistenza è usato per descrivere le stesse proprietà, ma in un sistema CA, altri fattori entrano in gioco. Impedenza elettrica è funzione sia resistenza e reattanza, a causa della natura ciclica di un circuito di corrente alternata.

Generalmente, la resistenza del circuito è determinata dal numero di elettroni liberi disponibili entro i conduttori per trasportare la corrente elettrica. Un filo di rame di diametro grande, per esempio, avrà più elettroni liberi di un filo di rame di diametro più piccolo, e presenterà una minore resistenza. Il tipo di metallo utilizzato per il conduttore ha un ruolo, perché un metallo meno conduttivo ha meno elettroni liberi e offre una maggiore resistenza alla corrente.

Il secondo componente di impedenza elettrica, la reattanza, è a causa della bicicletta di una corrente elettrica alternata. Un tipico corrente elettrica domestica inverte la direzione 60 volte al secondo, o ad una velocità di 60 Hertz. Ogni ciclo provoca ulteriori opposizione elettrico e magnetico alla corrente. Questa opposizione si chiama reattanza.

Come la resistenza, l'unità di misura per l'impedenza elettrica è l'ohm. L'impedenza è generalmente espressa come la differenza di potenziale di tensione attraverso un circuito, divisa per la quantità massima di corrente che passa attraverso il circuito. La più semplice espressione di impedenza elettrica è mostrato nell'equazione matematica Z = V / I, in cui Z rappresenta impedenza, V è la tensione e la corrente I rappresenta.

Misure elettriche sono utili per più di semplici fili di rame e circuiti. Il corpo umano possiede anche una certa quantità di conduttività, resistenza e persino impedenza. Infatti, la comunità medica ha utilizzato impedenza elettrica come strumento diagnostico dal 1900. Test medici che si basano su impedenza approfittare del fatto che i diversi tipi di tessuto in possesso di diverse grandezze di impedenza.

Tecniche di imaging impedenza elettrica, come la tomografia ad impedenza elettrica (EIT), sono stati utilizzati per molti anni, e hanno continuato a migliorare e guadagnare in popolarità. Dal tessuto maligno mostra tipicamente impedenza inferiore rispetto al tessuto sano, questo tipo di test ha mostrato una grande promessa nella diagnosi precoce del cancro al seno. Una prova tipica EIT prevede il posizionamento degli elettrodi sulla parte del corpo in esame. Una debole corrente elettrica viene applicata a due o più elettrodi, e le differenze di tensione sono misurati. Il test può essere ripetuto più volte e di numerose combinazioni di elettrodi per ottenere i risultati più accurati.

  • Un multimetro, che può essere usato per misurare l'impedenza.