Che cosa è una assegnazione dei benefici?

L'assegnazione dei benefici è un processo che rende possibile per i pagamenti da un fornitore di assicurazione per essere inoltrati direttamente al fornitore di assistenza sanitaria, anziché essere inviati direttamente l'assicurato. Questo tipo di accordo è comune con molti tipi di copertura assicurativa sanitaria, e spesso aiuta a semplificare il processo di pagamento per i servizi medici in modo tempestivo. Molti tipi di copertura sanitaria, tra cui alcuni programmi di governo sostenuto come Medicare negli Stati Uniti, consentono l'assegnazione di benefici come una questione di corso.

Al fine di stabilire una cessione di prestazioni, l'assicurato deve di solito firmare un certo tipo di modulo o documento che concede il medico o l'ospedale il diritto di presentare reclami per servizi resi direttamente al fornitore di assicurazione la patientâ € s. Il formato attuale di una cessione di forma benefici varia da una giurisdizione all'altra, a seconda di leggi o regolamenti che si applicano. In genere, la forma benefici è uno strumento molto semplice che indica semplicemente che il fornitore di assistenza sanitaria sta fornendo cure mediche di alcun tipo per il paziente, e il paziente desidera la compagnia di assicurazione di trasmettere tutti i pagamenti per i servizi coperti direttamente a quel provider.

Uno dei principali vantaggi di una cessione di benefici per l'assicurato è la capacità di evitare spendere tempo compilando e inviando le richieste di servizi sanitari prestati. Nella maggior parte dei casi, un medico, ospedale o altra struttura sanitaria gestiranno la presentazione delle domande per conto del paziente. Tali indicazioni sono redatti in conformità con gli standard del fornitore di assicurazione, tra cui tutti i dati relativi ai servizi resi. Supponendo che il corso del trattamento è coperto dai termini e dalle disposizioni della assicurazione, il prestatore approva il pagamento, meno eventuali franchigie o altre restrizioni che possono applicarsi, e rimette il pagamento al mittente reclamo e non al paziente.

Perché l'assegnazione dei benefici da applicare, i servizi medici offerti devono essere coperti dalle disposizioni della polizza assicurativa. Ad esempio, se un piano di assicurazione sanitaria non include un pilota dentale, l'emittente del piano sarà non inoltrare tutti i pagamenti dal dentista, anche se il paziente ha firmato la cessione del modulo benefici. Non è insolito per gli operatori sanitari per richiedere informazioni riguardanti la copertura della polizza in anticipo, che permettono di verificare se i trattamenti sono assicurati ai sensi del piano. Se no, allora il medico spesso cercherà di concludere accordi alternativi di pagamento con il paziente prima dell'inizio di tali trattamenti.

  • Nella maggior parte dei casi, il medico gestisce la presentazione delle domande di servizi medici per conto del paziente.
  • Medicare consente l'assegnazione dei benefici come una questione di corso.
  • L'assegnazione dei benefici è un processo che rende possibile per i pagamenti da un fornitore di assicurazione per essere inoltrati direttamente al fornitore di assistenza sanitaria.