Che cosa è un trasferimento Coefficiente di calore?

Il coefficiente di trasferimento di calore definisce la facilità con cui il calore passa da un materiale all'altro, di solito da un solido ad un liquido o gas, oppure da un fluido o gas ad un solido. Il calore può anche passare da un fluido ad un gas o versa o vice, come è il caso di aria fredda sopra un lago caldo. Calore fluirà sempre dal caldo al freddo per materiali a contatto diretto.

Coefficienti di scambio termico sono sempre considerati nella progettazione di apparecchiature che è specificamente destinato a trasferire il calore - o di non trasferire il calore. Pentole, alette di raffreddamento su un motore di moto, soffiando su un cucchiaio di zuppa troppo calda, o una persona il riscaldamento di un altro mani fredde sono tutte le istanze del rafforzamento del coefficiente di scambio termico. La maggior contribuente singolo coefficienti di trasferimento di calore migliore, dati i vincoli materiali, è rapido movimento della fase fluida dei componenti. Soffiando aria attraverso un radiatore, inducendo flusso turbolento in uno scambiatore di calore, o in rapido movimento dell'aria in un effetto convezione coefficienti di scambio termico molto superiori condizioni fisse. Questo perché più molecole di assorbire calore sono presentati sulla superficie calda in un breve lasso di tempo.

D'altra parte, la ricerca di isolante altamente efficace considera anche il coefficiente di trasferimento di calore di ciascuna delle sue interfacce. L'isolamento è importante per frigoriferi e congelatori, refrigeratori picnic, abbigliamento invernale, e le case ad alta efficienza energetica. Spazi Dead Air, vuoti in poliuretano, e materiali con bassa conducibilità tutti contribuire a fornire isolamento.

Quantitativamente, il coefficiente di trasferimento di calore è una funzione dei due materiali in contatto; la temperatura di ciascuna, che determina la forza motrice; e fattori che aumentano o tolgono il trasferimento di calore, come convezione o incrostazioni di superficie, rispettivamente. Le equazioni determinano la quantità di calore che viene trasferito per unità di superficie, per differenza di temperatura gradi tra i due materiali adiacenti, e per periodo di tempo. Calcoli per dimensionamento impianti industriali, come ad esempio i riscaldatori e scambiatori di calore, di solito risolvono per il calore trasferito per ora, perché la capacità di produzione dell'impianto è di solito determinata su base oraria.

Un coefficiente di scambio termico globale, come spesso utilizzata nelle equazioni scambiatore di calore, dovrebbe considerare una serie di fattori. In questo esempio, il vapore saturo ad una data temperatura, il vapore di interfaccia del tubo, conduttività attraverso la parete del tubo, l'interfaccia al liquido all'interno dei tubi come olio, e la temperatura di entrata dell'olio sarebbero tutti devono essere considerati. Informazioni da questi fattori potrebbero contribuire a determinare quanto grande uno scambiatore di calore sarebbe necessaria, e ciò che il design e dei materiali strategia avrebbe funzionato meglio.

  • Il coefficiente di trasferimento di calore definisce la facilità con cui il calore passa da un materiale all'altro.