Che cosa è un test della creatinina Clearance?

Un test clearance della creatinina è fatto per analizzare quanto bene i reni filtrano i rifiuti dal sangue. Questo tipo di test misura il livello di creatinina nel sangue, così come l'urina. Creatinina è un tipo di rifiuti presenti nel corpo in piccole quantità. È una ripartizione di creatina, che viene utilizzato dai muscoli. Ci sono strutture nei reni noti come glomeruli, che filtrano i rifiuti in eccesso, come un'eccessiva creatinina, dal flusso sanguigno attraverso le urine.

Se i livelli di creatinina diventano molto elevata, questo potrebbe significare che c'è un problema con la funzione renale di una persona. Il problema potrebbe variare da un'infezione renale all'inizio di insufficienza renale. Un test della clearance della creatinina può essere fatto su una persona che presenti sintomi di un problema ai reni. I sintomi possono includere dolore al fianco, frequente minzione, gonfiore e stanchezza. Se un individuo ha una malattia renale pre-diagnosi, lui o lei può sottoporsi a questo test per verificare la progressione della malattia.

La prima parte di un test di clearance della creatinina solito comporta un esame del sangue. Per avere questo fatto, il paziente può riferire ad un ospedale o di laboratorio per avere ritirato il sangue. Il sangue sarà strettamente analizzato e la quantità di creatinina presente sarà calcolato e registrato. Per molti individui, l'inserimento dell'ago di ritirare il sangue è la parte più scomoda di questa fase della clearance della creatinina. In alcuni casi, il test del sangue può essere ripetuta dopo la seconda fase del test.

Per la seconda parte della clearance della creatinina, un campione di urina viene raccolta nel corso di 24 ore. Durante questa parte del test, un individuo sarà chiesto di raccogliere la sua urina privatamente nel corso di una giornata intera. Poiché i livelli di creatinina possono variare attraverso una giornata, analisi di un intero giorno dovrebbe fornire una media accettabile della quantità di creatinina presente nelle urine. Solitamente, il professionista sanitario fornirà un contenitore speciale per il paziente e lui o lei informerà se dovranno eventuali indicazioni particolari da seguire mentre la raccolta dei campioni. Ciò può comprendere osservando il tempo a determinati intervalli durante il campione.

Nel prendere un test di clearance della creatinina, determinate condizioni di salute già esistenti possono essere presi in considerazione. Per esempio, alcune malattie salute possono modificare la quantità di creatinina una persona ha nel suo sangue. Ciò può includere una malattia esistente renali, diabete, un'infezione o ipertensione. Inoltre, una anomalia nei glomeruli o strutture di filtraggio del rene può alterare i livelli di creatinina pure.

Al termine di una prova di clearance della creatinina, un professionista sanitario sarà in grado di calcolare la velocità di filtrazione glomerulare dell'individuo (GFR). Questo è il tasso al quale i glomeruli cancella rifiuti creatinina dal sangue. Il tasso può essere utilizzata per analizzare la salubrità del rene e in particolare, la loro capacità di filtrare adeguatamente sangue. Quando i livelli di creatinina nel sangue e nelle urine sono estremamente sbilanciati, la persona può essere prescritto il farmaco. Se i livelli sono così alti che la persona è in pericolo di andare in insufficienza renale, il trattamento più invasive come la dialisi può essere concessa.

  • Un test clearance della creatinina può indicare la necessità di dialisi.
  • Un test di clearance della creatinina è fatto per determinare la percentuale di funzione renale di una persona.
  • La seconda parte di un test clearance della creatinina comporta l'analisi di un campione di urina 24 ore.
  • La prima parte di un test di clearance della creatinina comporta un esame del sangue.
  • I campioni di sangue prelevati per la prova clearance della creatinina vengono inviati ad un laboratorio per il test.
  • Il test clearance della creatinina è usata per determinare quanto bene i reni filtrano i rifiuti dal corpo.