Che cosa è un sub-leasing contratto?

Un contratto di sublocazione è un accordo con il quale la persona di leasing un pezzo di proprietà che affitta a terzi. Più comunemente, un sub-leasing può essere scritto per un pezzo di beni immobili, come ad esempio una casa dove ha bisogno solo l'affittuario per una parte dell'anno. Spesso, il proprietario della struttura metterà alcune norme in vigore per quanto riguarda il contratto di sublocazione, se è consentito a tutti.

In genere, un contratto di sublocazione può essere un'opzione per coloro che stanno per essere via per un lungo periodo di tempo, ma sono sotto contratto per un pagamento mensile per una proprietà. In tali casi, l'inquilino originale potrebbe non essere in grado di ottenere liberato dagli obblighi contrattuali, e può chiedere un'altra alternativa. Subaffitto è una opzione.

Questi contratti di sublocazione sono spesso un po 'più complesso di un normale contratto di locazione. Ad esempio, il contratto può essere oggetto di approvazione del proprietario. Inoltre, ci potrebbero essere problemi su chi sarà responsabile per eventuali danni causati alla proprietà. Potrebbe essere che, nel caso di un contratto di sublocazione, il proprietario deve andare al primo inquilino per la raccolta dei danni, e quindi che inquilino avrebbe dovuto raccogliere da terzi. Naturalmente, questo dipende dalle leggi della giurisdizione locale, e ciò che il contratto prevede.

Esistono alcune limitazioni naturali in un contratto di sublocazione che non sono necessariamente presenti nei contratti più tradizionali. Uno di questi è una limitazione del contratto in base al contratto di locazione originale. Una volta che il contratto del titolare locazione originale è terminato, lui o lei non ha più il diritto di affittare la proprietà di un altro partito. In tal caso, la persona con la sublocazione utilizzando o che vivono presso la struttura avrebbe bisogno di muoversi, o forse affrontare direttamente il proprietario.

A causa della complessità di un contratto di sublocazione, nonché le questioni di responsabilità, la questione se uno è ancora possibile varia notevolmente. I proprietari di solito piace fare il proprio screening e accordi, tenendo traccia di chi vive sulla loro proprietà. Pertanto, molti contratti di leasing originale vietano espressamente un contratto di sublocazione. Quelli che non lo fanno possono fissare alcune regole severe che sono ancora più severe di locazione originale.

Contratti di sublocazione sono più popolari per le case in zone di vacanza, in cui gli individui possono scegliere di vivere solo una parte del tempo. In questi casi, consentendo un subaffitto può essere vantaggioso per il proprietario dell'immobile, perché può essere più facile di affittare l'immobile in queste condizioni. Eppure, anche in zone di vacanza popolare, la pratica può variare notevolmente, e spetta alle persone che entrano nel contratto di sublocazione di sapere che cosa il contratto di locazione originale permette.

  • Subaffitto non è limitato ad immobili residenziali.
  • Un contratto di sublocazione è un accordo con il quale la persona di leasing un pezzo di proprietà che affitta a terzi.
  • Un contratto di sublocazione può essere un'opzione per le persone che stanno per essere via per un lungo periodo di tempo, ma sono sotto contratto per un pagamento mensile per una proprietà.