Che cosa è un Sterlina britannica?

La sterlina britannica è il nome informale della sterlina, l'unità di valuta per la Gran Bretagna ei suoi territori. E 'il quarto valuta più scambiata nel mondo dopo il dollaro statunitense, euro, e yen giapponese, ed è il terzo più grande valuta di riserva dopo il dollaro statunitense e l'euro. Perché è una valuta liberamente negoziate, il valore della sterlina cambia rispetto ad altre valute.

Monete per la sterlina britannica prima apparizione intorno 1489, e lo scellino è stato introdotto due anni prima. Originariamente la sterlina britannica è stata divisa in venti scellini, e ogni scellino valeva dodici pence (o centesimi). Nel 1971, la Gran Bretagna ha deciso di eliminare lo scellino e decimalize la sterlina inglese in modo che una sterlina è pari a cento centesimi. Il centesimo formato decimale fu coniata come la "nuova lira" fino al 1981.

Il valore della Sterlina Inglese era legato all'oro fino al 1946 quando divenne completamente convertibile come condizione di un prestito offerto dagli Stati Uniti. Dopo aver tagliato i legami dal gold standard, la sterlina britannica è stata lanciata per diverse valute, tra cui il dollaro USA e il marco tedesco. Nel 1992 la sterlina britannica è stato fissato a un valore di 2,95 DM, quando è entrato nel meccanismo di cambio europeo (ERM), ma il governo ha dovuto recidere il contratto, quando il tasso di cambio si è rivelata insostenibile. Nel 1998 il governo ha di nuovo lanciato l'sterlina inglese al marco tedesco con risultati migliori. Dal momento che il tasso di cambio è stato fissato in basso, la Gran Bretagna era in grado di esportare più beni. Come risultato del successo economico della Gran Bretagna alla fine degli anni '90, il valore della sterlina rosa, e tassi di esportazione è caduto di nuovo.

Poiché l'adesione all'Unione europea, la Gran Bretagna ha avuto la possibilità di utilizzare l'euro al posto della sterlina inglese, ma la decisione è stata impopolare con la maggior parte del pubblico britannico. Molti cittadini britannici hanno resistito la perdita di un simbolo nazionale, mentre altri temono che il passaggio all'euro causerà difficoltà economiche, perché i loro tassi di interesse salirebbero una volta la loro valuta è legata al meccanismo secondo cambio europeo (ERM II). Per il momento la sterlina britannica è protetto dalla Euro attraverso un accordo di opt-out, ma alla fine tutte le nazioni dell'Unione europea sono tenuti a utilizzare l'euro come moneta.

  • In termini di moneta di scambio, la sterlina britannica è dietro il dollaro USA e l'Euro.
  • La Gran Bretagna ha fermamente rifiutato di adottare l'euro come moneta.
  • Alla fine, la Gran Bretagna potrebbe adottare l'euro, in quanto ci si aspetta da paesi UE-membri.