Che cosa è un sistema di controllo?

In informatica, un sistema di controllo è un insieme di dispositivi che vengono utilizzati per gestire le attività inerenti ad una rete di computer e dispositivi collegati a tale rete. I componenti che costituiscono il sistema di controllo sono configurati per aiutare nella gestione della funzione complessiva della rete, incluso il trattamento dei comandi tra componenti e sovrintendere l'interazione di questi componenti con altre reti. Quando funziona in modo efficiente, il sistema è in grado di gestire tutti i comandi da tastiera e fare in modo che l'allocazione delle risorse in tutta la rete funzioni a livelli ottimali.

Ci sono diverse classi o tipi di configurazione del sistema di controllo in uso comune oggi diversi. Un esempio è il sistema sequenziale. Questa configurazione è spesso utile quando la rete coinvolti è impegnato nel compito ripetitivo di eseguire azioni specifiche in una sequenza prescritta. Un esempio di questo tipo di attività sarebbe una linea di assemblaggio di computer-driven in cui il sistema controlla l'assemblaggio incrementale di qualche tipo di componente. I dispositivi collegati alla rete attivano in una sequenza specifica per eseguire ogni fase del compito che conduce infine alla creazione di un prodotto finito.

Un altro tipo di sistema di controllo è noto come il sistema lineare. Qui, l'attenzione è rivolta l'attivazione di certe risposte quando e come certi eventi vengono a passare. Questo tipo di sistema è spesso utilizzato per gestire il flusso di gas attraverso un sistema, con il meccanismo di controllo rilasciando più del flusso quando la richiesta è presente e l'abbassamento o arrestare il flusso se viene rilevata una sorta di apertura accidentale del sistema.

Esiste anche un tipo ibrido di sistema di controllo che cerca di combinare la funzionalità sia di una sequenziale e un sistema lineare. Con questo approccio, il sistema avrà la capacità di gestire le attività ripetitive con facilità, ma anche fare uso di apparecchiature di rilevamento a rallentare o addirittura fermare quella sequenza, se dovessero sorgere determinati eventi. Sistemi di questo tipo tendono a consentire l'intervento manuale, una caratteristica che può essere utile quando vi è la necessità di fare le riparazioni di un certo tipo.

La struttura esatta di un sistema di controllo dipende dal tipo di attività che sono coinvolti nel processo globale. Con la tecnologia informatica gioca un ruolo significativo nella automazione di molte attività che una volta eseguite a mano, è necessario assicurarsi che un sistema di controllo è progettato per gestire tutti i contingenze possibili, consentendo anche per la possibilità di intervenire manualmente, se necessario . A tal fine, molte configurazioni di sistema oggi includono autodiagnosi che verificano l'efficacia dei controlli e segnalare eventuali anomalie che vengono scoperti. Ciò permette di effettuare le riparazioni necessarie al sistema di controllo con il minimo disturbo al funzionamento.