Che cosa è un rapporto di ricerca?

Un rapporto di ricerca è un documento di ricerca preparato da un ufficio brevetti in risposta ad una domanda di brevetto, per determinare se l'invenzione rivendicata nella domanda è brevettabile. La ricerca utilizza le informazioni disponibili in qualsiasi forma che potrebbe essere rilevante per l'affermazione della domanda di brevetto di originalità. Se il brevetto richiesto nella domanda è stato descritto nel precedente lavoro di un altro, non è brevettabile.

Un esaminatore di brevetti esegue una ricerca dell'invenzione di cui l'applicazione, ed i risultati finali sono contenuti in un rapporto di ricerca rilasciato al richiedente e presentata in ufficio brevetti. L'esaminatore del brevetto cerca documenti in tutto il mondo. In ricerche di brevetti, le specifiche di brevetto sono classificati per l'oggetto dell'invenzione. Specifiche brevetti che sono apparse in qualsiasi riviste tecniche o su internet vengono confrontati con quelli nell'applicazione. La ricerca cerca prove che le caratteristiche tecniche dell'invenzione del richiedente sono già noti.

Ci sono tre categorie di risultati di ricerca all'interno di un rapporto di ricerca. La prima categoria elenca i documenti che contengono la caratteristica centrale della invenzione del richiedente. Il secondo documento elenca che contiene informazioni tecniche simili a quelle nella domanda, ma non viene utilizzato per scopi creativi. La terza elenca documenti su ciò che è stato fatto in altre zone della invenzione della ricorrente, ma non corrispondono alle pretese della ricorrente per quanto la sua invenzione fa.

In generale, tutte le rivendicazioni di brevetto relativi vengono cercati prima l'ufficio brevetti invia una relazione al richiedente. Rivendicazioni cercati contenenti due o più invenzioni sono limitati all'inserimento della prima rivendicazione ai fini della relazione. A volte l'affermazione di un candidato per quello che farà la sua invenzione non è chiara in relazione ad altre domande, o ci sono così tante affermazioni simili non possono essere segnalati. In questi casi, rivendicazioni cercati non sono inclusi nella relazione di ricerca, ma l'ufficio brevetti fornisce una lettera esplicativa al richiedente.

Il rapporto di ricerca consente alla ricorrente di decidere se la sua invenzione è abbastanza unico rispetto ai documenti ricercati brevettabili. Il richiedente può ritirare la sua candidatura se sceglie. Doveva farlo prima i preparativi per pubblicare il report sono completi. Se un avviso tempestivo di ritirare la domanda non è presentata, sarà pubblicata insieme alla relazione. Pubblicazione avviene circa 18 mesi dopo il deposito della domanda.

Se dopo aver esaminato la relazione il richiedente intende procedere con la sua domanda, deve richiedere una "revisione sostanziale" della sua domanda. Ciò comporta un esame più rigoroso e dettagliato della domanda di brevetto e relativi documenti giustificativi. Una richiesta di riesame di merito deve essere presentata entro sei mesi dalla pubblicazione della domanda di brevetto.

  • Rivedere un rapporto di ricerca permette l'inventore di sapere se il suo prodotto è brevettabile.