Che cosa è un rapporto di esclusione?

Gli investitori rendita spesso devono pagare le tasse sui loro rendimenti, ma una parte del ritorno che non è tassato è noto come il rapporto di esclusione. La ragione per cui questo rapporto esclusione non è tassato è perché, anche se si tratta di un ritorno, si pensa semplicemente per ricostituire gli investitori denaro utilizzato per avviare la rendita. Per capire la percentuale del rapporto tra l'importo pagato per la rendita e della redditività prevista sono divisi. La maggior parte degli investitori di rendita saranno completamente ricostituire i loro costi di investimento, a questo punto il rapporto non è più valido.

Quando qualcuno fa il suo ritorno sul suo investimento, il rendimento è tassato lo stesso reddito di un lavoratore. Con un rapporto di esclusione, solo una piccola parte - non l'intero ritorno - è tassato. Questo rapporto colpisce soprattutto investimenti vitalizie, ma ci sono altri strumenti di investimento che può anche essere interessati da questo rapporto. Tassare l'intero ritorno sarebbe come tassare tutto ciò che un lavoratore regolare fa; potrebbe portare a rendimenti bassi e renderebbe l'investimento ancora più rischiosa. Mentre tutti i soldi di un investitore fa su questo investimento è tecnicamente considerato un ritorno, il rapporto di esclusione consente a un investitore di compensare le sue perdite, perché la parte che non viene tassato è pensato per ricostituire il denaro ha pagato per l'investimento.

Due figure differenti sono necessari per scoprire un rapporto di esclusione, o la percentuale che l'investitore non è tassato. Un numero è quanto l'investitore ha pagato per avviare l'investimento rendita, mentre il secondo è quanto i suoi stati di commessa devono essere previsti come un ritorno dell'investimento. I due sono divisi, e la percentuale di sinistra è la parte in cui non è tassato. Ad esempio, se il rapporto di esclusione è 85 percento, poi solo il restante 15 percento è imponibili.

Come una rendita continua a pagare, è comune per un investitore di recuperare i suoi costi iniziali. In questo caso, il rapporto di esclusione è abolita e tutti i ritorni sono considerati tassabili. Ad esempio, se il costo di avvio è di $ 2.000 dollari (USD), quindi non appena l'investitore riceve tanti soldi nontaxable dei rendimenti, qualsiasi altra cosa acquisita la partecipazione è tassato al l'intero importo. Se l'investimento non cede abbastanza ricavi sufficienti per coprire i costi, allora è contato come una perdita e l'investitore non si riprenderà il suo investimento iniziale.