Che cosa è un Pusher carta?

Il termine slang "pusher di carta" è usato per descrivere qualcuno che lavora in un ambiente di ufficio. Le persone spesso usano questo termine in modo dispregiativo, per suggerire che il lavoratore non ha un vero e proprio lavoro o le responsabilità, dal momento che tutti che lui o lei fa è spingere la carta per l'ufficio. Questo termine di slang può essere utilizzato anche da persone che sono sicuri di ciò che qualcuno fa, sapendo solo che lui o lei lavora in un ufficio di qualche tipo.

Spacciatori di carta sono spesso burocrati, come dipendenti comunali, impiegati statali, e così via. I dipendenti pubblici sono spesso tenuti a fare una grande quantità di documenti per il loro lavoro, con il lavoro di ufficio utilizzato per stabilire norme e procedure chiare per confermare che le diverse attività sono eseguite in modo affidabile. La fissazione di standard è inoltre progettato per garantire la parità di trattamento.

Un lavoratore ufficio generico può anche essere un pusher di carta, anche se lui o lei non gestisce più di tanto la carta fisica. Lavoratori mobili di tutto il mondo tendono a gestire rote, attività ripetitive che devono essere eseguite conformemente alle norme specifiche, e possono essere costretti a passare attraverso le procedure onerose di fare qualsiasi cosa, da cambiare qualcosa sul conto del cliente per assistere allo sviluppo di un nuovo prodotto.

Un classico esempio di un pusher di carta è il dipendente del governo che elabora passaporti. Lui o lei è quasi una parodia del classico pusher carta, richiedono forme specifiche da parte dei clienti e insistendo sul fatto che queste forme siano compilati nei minimi dettagli. Qualcuno che omette un unico pezzo di documentazione o lascia una linea su un modulo in bianco sarà costretto a ricominciare tutto da capo, grazie agli standard molto rigidi presso gli uffici passaporti.

La gente può chiamare qualcuno un pusher di carta in un impeto di rabbia, esprimendo l'idea che il lavoratore è un piccolo burocrate che sta abusando il suo potere, o assaporando la potenza limitata disponibile. Il termine è generalmente pensato per essere utilizzato in un modo denigratorio per insultare qualcuno, anche se alcune persone possono riferirsi a se stessi come spacciatori di carta come un atto di auto disapprovazione per farsi o il posto di lavoro sembrano meno importanti.

Un concetto strettamente correlato è un "contatore di fagiolo," qualcuno che si occupa con i numeri su base regolare. Questo termine è anche progettato per essere utilizzato come un insulto che svilisce il lavoratore e suggerisce che il lavoro è meschino e poco importante. È possibile essere denominato sia come spintore carta e un contatore fagiolo, come nel caso di un agente fiscale.

  • Lavoratori mobili possono dirsi "spacciatori di carta".
  • La gente può chiamare qualcuno un pusher di carta in un impeto di rabbia.