Che cosa è un programma di adeguamento strutturale?

Un programma di adeguamento strutturale è un piano attuato dalla Banca mondiale e il Fondo monetario internazionale (FMI) in una nazione in via di sviluppo per cercare di ottenere le loro economie di essere più produttivi. L'obiettivo di tale programma è quello di aiutare la nazione prestito pagare i suoi debiti e avere un'economia in crescita che li sostenga nel futuro. Si può essere implementato come parte di un accordo iniziale per prestare denaro, oppure può essere portato in seguito come parte dei termini per la nazione prestiti di ricevere un tasso di interesse più basso sui prestiti precedenti.

L'idea del programma di adeguamento strutturale è uno dei più controverso all'interno delle cosiddette istituzioni di Bretton Woods: il Fondo monetario internazionale e la Banca mondiale. Alcune persone pensano che, poiché le nazioni mutuatari sono di solito in gravi difficoltà, non hanno altra scelta, ma di rispettare qualunque piani sono disposte al fine di ricevere fondi per continuare a funzionare il loro paese. Ciò significa che il FMI e la Banca Mondiale possono forzare attraverso politiche che il governo e il popolo si possono opporsi con forza, in molti modi di minare la volontà democratica del popolo.

In passato, il FMI e la Banca mondiale hanno avuto un approccio piuttosto hands-off per il percorso nazioni mutuatari hanno per cercare di rimborsare i loro debiti. Tutto questo è cambiato nel corso degli anni 1970, quando il mondo ha subito un periodo abbastanza grave disagio economico e molte nazioni si sono trovati incapaci di fare i loro rimborsi. Il FMI e la Banca Mondiale ha poi deciso che avevano bisogno di prendere un approccio pratico più alle cose, e ha iniziato a redigere documenti di programma di aggiustamento strutturale per le nazioni che sono state progettando di prestiti, facendo loro sapere che cosa avrebbero dovuto fare per ottenere i prestiti.

Un programma di solito si concentra principalmente sui modi il FMI e la Banca mondiale ritiene possano rimettere in moto l'economia del Nationa € s. Questo di solito prende la forma di strategie di libero mercato estreme, come deregolamentare settori bancario, eliminando le barriere commerciali, la privatizzazione delle risorse naturali e industrie statali, svalutare le valute, strettamente aderente alla bilanci in pareggio, cambiando la legge nazionale per rendere un ambiente più favorevole agli investimenti stranieri , e la costruzione di economie di esportazione. Negli ultimi anni, la riduzione della povertà è diventato una pietra miliare del programma e, in cerca non solo di aumentare il prodotto interno lordo del Nationa € s (PIL), ma anche per aiutare la popolazione nel suo complesso rilancio loro tenore di vita dalla povertà .

Anche negli ultimi anni, il FMI e la Banca mondiale hanno cominciato sollecitando ulteriori input da mutuatari prima della stesura di un programma definitivo di adeguamento strutturale. Questo ingresso ha la forma di quelli che vengono chiamati la riduzione della povertà e documenti di strategia, in teoria, permettere alle Nazioni mutuatari a venire con le proprie strategie per aiutare le loro popolazioni. In pratica, le carte di riduzione della povertà sono spesso molto simili al FMI e documenti di programma mondiale Banka € s, portando alcuni critici a mettere in discussione solo quanto margine di manovra sono effettivamente date le nazioni mutuatari.

  • Programmi di adeguamento strutturale sono gli sforzi da parte della Banca mondiale e altri finanziatori multilaterali per aiutare i paesi poveri pagano il debito estero.
  • Banca mondiale e il Fondo monetario internazionale attuare programmi di aggiustamento strutturale.