Che cosa è un oscillatore controllato in tensione-?

Un oscillatore controllato in tensione (VCO) utilizza una tensione di ingresso per determinare la frequenza di oscillazione. Ciò può includere l'ingresso di corrente continua (DC) con una tensione fissa per produrre una oscillazione a frequenza fissa. Un oscillatore controllato in tensione può anche ricevere una tensione cambio per produrre una oscillazione con una frequenza modulata. Alcuni oscillatori di questo tipo hanno una uscita impulsi digitali che possono produrre impulsi con una larghezza modulata. Un VCO può essere classificato come un oscillatore armonico o oscillatore a rilassamento, a seconda del tipo di forma d'onda che produce.

Oscillatori armonici producono forme d'onda con forme sinusoidali. Questo tipo di oscillatore controllato in tensione deve includere un amplificatore per alimentare il segnale di ritorno alla sorgente della tensione di ingresso, che crea una frequenza di risonanza che produce un guadagno positivo intorno al circuito di retroazione e crea la forma d'onda sinusoidale. Un oscillatore armonico potrebbe anche includere un diodo varactor che fornisce parte della capacità del circuito risonante. La frequenza di oscillazione può essere variata in base alla tensione di ingresso alla diodeâ € s.

Un oscillatore rilassamento produce una forma d'onda con una forma triangolare. Questo tipo di oscillatore controllato in tensione contiene tre sottotipi, tra cui un oscillatore emettitore accoppiato, un oscillatore condensatore a terra e un oscillatore ad anello basata ritardo. La quantità di tempo necessario per caricare il condensatore determina la frequenza di oscillazione dell'oscillatore emettitore accoppiato e condensatore a massa dell'oscillatore. La frequenza di oscillazione dell'oscillatore ritardo accoppiato dipende dalla quantità di tempo necessario per l'oscillatore di raggiungere ogni aumento del guadagno.

Oscillatori controllati in tensione armonica hanno una maggiore stabilità di frequenza di rilassamento VCO a cambiamenti nelle rumore, l'alimentazione e la temperatura. Il controllo di frequenza è anche meglio in un VCO armonica, poiché questo tipo utilizza un circuito separato per controllare la frequenza. Il vantaggio principale di un VCO rilassamento è la sua capacità di essere sintonizzata su una gamma di frequenza più ampio del tipo armonico. Un VCO rilassamento è anche più adatto da utilizzare nei circuiti integrati.

Un oscillatore controllato in tensione utilizza spesso un condensatore controllato in tensione per controllare la frequenza di uscita. Questo tipo di condensatore contiene un diodo semiconduttore con una capacità che dipende dalla sua tensione. La frequenza di uscita oscillatorâ € s può essere controllato modificando la tensione di ingresso diodeâ € s. Un condensatore controllato in tensione è un metodo conveniente per controllare la frequenza di uscita di un VCO alta frequenza perché i condensatori controllati in tensione sono facilmente disponibili in un'ampia gamma di capacità. Un VCO bassa frequenza utilizza tipicamente una sorgente di tensione controllata di corrente elettrica per variare la frequenza di uscita.