Che cosa è un oftalmometro?

Un oftalmometro, noto anche come un keratometer, è uno strumento medico comunemente usato per misurare la curvatura della cornea durante un esame dell'occhio. La cornea è la parte anteriore trasparente dell'occhio, che copre l'iride e la pupilla, e le misurazioni può essere utilizzato per diagnosticare la presenza e il grado di astigmatismo, un problema di visione che di solito è causato da una cornea deformi. Questo strumento è utilizzato anche nel montaggio lenti a contatto e per monitorare modifiche cornea come risultato di indossare lenti a contatto. Oftalmometri può essere utilizzato anche durante la chirurgia oculare per consentire incisioni precise nella cornea. Un test utilizzando un occhio oftalmometro viene di solito eseguita in carica da un optometrista o oftalmologo, la procedura è non invasiva e non richiede alcuna parte dello strumento di toccare l'occhio.

La parola oftalmometro deriva dalla parola greca per occhio, Ophthalmos. Oftalmologia, "scienza degli occhi," tratta l'anatomia, la fisiologia e le malattie degli occhi, per esempio, l'astigmatismo. L'astigmatismo è solitamente causata da una cornea irregolare o deforme. Questo difetto causa un errore di rifrazione che rende difficile vedere i dettagli raffinati e dà una visione sfocata. Più raramente, l'astigmatismo è causato dalla lente dietro la cornea sia deformità.

Un oftalmometro è comunemente utilizzato per diagnosticare astigmatismo e determinare la prescrizione correttiva necessaria per trattarlo. Durante l'esame della vista, l'oculista esaminerà l'occhio attraverso lo strumento, mentre una luce brilla nella pupilla, ottenendo le misurazioni necessarie. Queste misurazioni della cornea sono chiamati valori cheratometrici e vengono utilizzati per determinare il trattamento necessario. A seconda del tipo di astigmatismo, sia occhiali o lenti a contatto possono essere utilizzati per ripristinare la visione.

Il oftalmometro è stato inventato da fisiologo tedesco Hermann von Helmholtz nel 1880, e anche se le versioni moderne di questo strumento utilizza sensori ottici e tecnologia informatica, il suo design di base è ancora abbastanza simile. Per ottenere una misurazione precisa della curvatura della cornea, un pattern luminoso di immagini chiamati mire sul oftalmometro viene riflessa sulla cornea. Le dimensioni e la struttura di questa riflessione in una zona al centro della cornea viene quindi misurata. Questa riflessione viene confrontato con la dimensione effettiva e il modello delle immagini sul oftalmometro. Conoscendo la distanza tra le immagini reali sullo strumento e il loro riflesso nella cornea, la curvatura della cornea può essere determinato utilizzando una formula matematica.

  • Un oftalmometro misura la curvatura della cornea.
  • Un oftalmometro è comunemente utilizzato per diagnosticare astigmatismo.
  • Un oftalmometro viene utilizzato per le lenti a contatto di montaggio e monitorare le successive modifiche di cornea.