Che cosa è un Mercury batteria?

Una batteria al mercurio è una cella che memorizza e fornisce energia per un'ampia gamma di applicazioni. Batterie Mercury raggiunto un elevato grado di popolarità a causa della loro capacità di stoccaggio di grandi dimensioni, lunga durata e tensione di uscita stabile. Queste batterie erano comunemente utilizzati in dispositivi come fotocamere e radio dalla loro introduzione nel 1940 fino alla metà degli anni 1990, quando molte nazioni hanno scelto di vietare o limitare la produzione di batterie al mercurio. Le batterie che contengono piccole quantità di mercurio sono ancora prodotti per l'utilizzo in orologi, apparecchi acustici, e calcolatrici oggi.

Una batteria crea potere attraverso la conversione di energia chimica in energia elettrica. Diversi tipi di batterie utilizzano materiali diversi per creare elettroni. Una batteria al mercurio generalmente utilizza una forma di mercurio nota come ossido mercurico. Ossido mercurico è la componente positiva o catodo, della batteria e reagisce con un anodo negativo o componente negativa, che in genere è costituito da zinco.

Quando viene effettuata una connessione tra i terminali positivo e negativo di un batteryâ € s, una reazione chimica produce elettroni. In una batteria al mercurio, la reazione chimica che si forma tra mercurico-ossido di zinco e produce elettroni. Come gli elettroni fluiscono dal terminale negativo al terminale positivo di una batteria, viene creato elettrica. L'elettricità creato fluisce poi al dispositivo collegato alla batteria, fornendo alimentazione al dispositivo.

Batterie al mercurio possono non essere così ampiamente disponibili oggi come molte nazioni hanno vietato o fortemente limitato la loro produzione e utilizzo. Il mercurio è una sostanza chimica tossica che può colpire e danneggiare parti del corpo, come il cervello, il sistema nervoso e il tratto gastrointestinale di coloro che sono esposti ad esso. Alcune forme di mercurio sono caustici e possono provocare danni al tessuto umano e animale se venire a contatto con.

Anche nelle zone dove l'uso e la produzione di batterie al mercurio sono limitate e regolamentate, il mercurio può ancora essere trovato in pile a bottone. Pile a bottone sono batterie a forma di circolari che vengono comunemente utilizzati in dispositivi come apparecchi acustici, orologi, calcolatrici e macchine fotografiche. Finché viene utilizzato correttamente, una batteria al mercurio a bottone è sicuro da maneggiare e utilizzare.

Tuttavia, è importante che le batterie contenenti mercurio vengono smaltiti correttamente e non verranno usati per scopi diversi da quelli previsti a batteryâ € s. Molti comuni hanno programmi di raccolta delle batterie al mercurio e di smaltimento per garantire che le batterie al mercurio sono smaltiti in modo sicuro. Le batterie non vengono smaltite correttamente può portare al rilascio di mercurio nell'ambiente, che può causare danni alle circostanti forniture eco-sistema e sotterranee.

  • Le batterie che contengono piccole quantità di mercurio sono ancora prodotti per l'utilizzo in apparecchi acustici.
  • Dopo la loro introduzione nel 1940, le batterie al mercurio sono stati utilizzati in dispositivi come le radio.
  • Batterie al mercurio.