Che cosa è un lingotto?

Lingotto è un termine piuttosto liberamente applicato a qualsiasi massa di metallo fuso specificamente da uno stato fuso della composizione nota, peso, forma e dimensione fisica. Questa uniformità ha lo scopo di facilitare la contabilità per le quantità di metallo che vengono gettati, immagazzinati, o trasportati. Una moltitudine di metalli sono comunemente espressi in forma di lingotto cui oro, argento, platino e stagno. Disegni lingotto includono un'ampia varietà di forme e dimensioni definite dalla funzione prevista e requisiti metallurgiche del prodotto finale.

Metalli sono stati espressi in forme di caratteristiche note fintantoché la metallurgia esiste. Dall'antica sycee cinese per l'oro, l'argento e lingotti di piombo dell'Impero Romano, il lingotto è stato un metodo accettato di presentare metalli preziosi per la conservazione e il trasporto. La pratica di fusione di metalli in forme standardizzate continua a oggi con la grande maggioranza dei prodotti in metallo che iniziano la vita come lingotti. Le principali motivazioni alla base della pratica sono la contabilità e vantaggi logistici di produzione di prodotti di carattere uniforme. Ogni lingotto è costituito da una massa di metallo di composizione nota, dimensione, forma, e il peso che facilita registri, stoccaggio e trasporto.

Gli stampi utilizzati per questo scopo sono più semplici contenitori per il raffreddamento del metallo fuso. Le caratteristiche fisiche del lingotto finito livello atomico dipenderà da come gli stampi sono stati progettati. La struttura cristallina e l'integrità del prodotto finito dipende dalla distribuzione di additivi lega, gas e impurezze durante il raffreddamento, un processo che è largamente dettata dal disegno dello stampo. Disegni stampi sono quindi formulati per produrre un lingotto non solo fisicamente pratico ma metallurgicamente compatibili con l'uso finale previsto. Queste considerazioni detterà la forma, superficie interna, e le dimensioni dello stampo, così come la posizione di accesso riempimento dello stampo.

I lingotti sono tipicamente espressi nella fase di produzione di fonderia. Il metallo fuso viene generalmente versato direttamente dal forno negli stampi pre-preparato in un singolo passo o processo continuo. Una volta che il metallo fuso si è solidificato a un punto in cui può essere manipolato, il prodotto finito viene espulso dallo stampo. Da lì è tipicamente spostato in una zona di pulizia in cui vengono rimossi i contaminanti superficiali come scorie, stampo in sabbia, e lubrificanti. Il lingotto viene quindi contrassegnato, se il processo richiede, e trasferita allo stoccaggio.

La maggior parte dei metalli e leghe destinate a processi di vendita o di produzione sono espressi in lingotti. Questi includono l'oro, argento, stagno, platino, piombo, alluminio, acciaio e ghisa. La maggior parte dei lingotti sono formati come forme oblunghe base con fianchi rastremati anche se il loro design può variare per soddisfare le esigenze di trasporto, di stoccaggio, o del processo di produzione. A seconda dell'uso finale previsto, il loro peso può variare da un paio di once per cento tonnellate o più.

  • Un lingotto è una massa di metallo fuso specificamente da uno stato fuso della composizione nota, peso, forma e dimensione fisica.
  • Pila di lingotti d'oro.