Che cosa è un lavoratore straniero?

In senso più ampio, la frase "lavoratore straniero" si applica a qualsiasi persona che lavora o ha una carriera in un paese in cui non è cittadino. Ci sono in genere due tipi di lavoratori stranieri: lavoratori qualificati e lavoratori migranti. Operai qualificati sono quelli che integrano nella società straniera come professionisti. Possono essere medici, avvocati e uomini d'affari che hanno trovato il successo che vivono e lavorano all'estero, ma che mantengono la propria cittadinanza di nascita. I lavoratori migranti o lavoratori ospiti, d'altra parte, sono quelli che entrano un paese, sia stagionale o per un breve periodo, in cerca di lavoro nel settore dei mestieri: lavoro agricolo, personale di cucina, e l'ospitalità in mezzo a loro.

Diversi paesi attribuiscono connotazioni diverse alla denominazione "lavoratore straniero". "Convenzione sulla protezione dei diritti di tutti i lavoratori migranti e dei membri delle loro famiglie" Le Nazioni Unite 'stabilisce che "lavoratore straniero" e "lavoratore migrante" sono sinonimi, e meritevoli degli stessi diritti e delle tutele giurisdizionali. Non tutti i paesi hanno ratificato la convenzione, però. Nella maggior parte dei luoghi, non vi è una distinzione tra i lavoratori stranieri che sono percepiti come entrare nel paese per aggiungere valore intellettuale, e coloro che sono percepiti come entrare solo per mandare i soldi a casa.

I lavoratori stranieri che stanno cercando di intraprendere una carriera all'estero, spesso può applicare ai sensi del diritto in materia di immigrazione per essere classificati come residenti permanenti. I residenti permanenti hanno molti dei diritti dei cittadini, e di solito sono considerati preziosi collaboratori di società. Lavoratori stranieri, anche non permanenti portano diritti in alcune circostanze. Le aziende con uffici globali volte mischiare il loro personale temporaneamente, per esempio, l'assegnazione di dirigenti di un ufficio nazionale per supervisionare le operazioni in un altro. In questo tipo di situazioni, l'esecutivo visita è tipicamente concesso un visto di lavoro prolungato soggiorno, i termini e le cui condizioni sono stabiliti dalla legislazione nazionale.

Né gli Stati Uniti né il Regno Unito ha aderito alla Convenzione sui lavoratori migranti delle Nazioni Unite. In questi e in altri paesi, di solito c'è una distinzione tra un lavoratore straniero qualificato e un cosiddetto lavoratore migrante "non qualificato". I lavoratori migranti, anche a volte chiamati lavoratori ospiti, sono gli stranieri che entrano in genere una società ai gradini più bassi. Sono braccianti agricoli, ristorante di aiuto, e cameriere d'albergo; sono alla ricerca di qualsiasi lavoro che è disponibile, non solo di lavoro nel loro settore di competenza.

In particolare per i lavoratori agricoli, il lavoro è spesso stagionali e lavoratori in genere viaggiare da un posto all'altro, seguito dopo i lavori. Mentre un lavoratore straniero che entra per il bene di una carriera rischia di portare la sua famiglia, sua terra, e partecipare alla vita sociale, un lavoratore straniero che è un lavoratore è spesso all'estero, in isolamento, non ha un reddito fisso, e più spesso che non manda quasi tutti i soldi che guadagna a casa. I lavoratori migranti di solito non sono eleggibili per la residenza permanente, e, talvolta, non sono legalmente autorizzati ad essere in un paese straniero a tutti.

Tuttavia, il lavoro del lavoratore straniero migrante è spesso visto come essenziale. In Paesi che presentano una carenza di manodopera per molte attività di base, i lavoratori migranti svolgono servizi necessari, ma altrimenti resterebbero annullata. Paesi come gli Stati Uniti e in Canada ritagliarsi incentivi limitati a mantenere i servizi di lavoratori stranieri migranti temporanei. Nell'Unione europea, la libertà di circolazione tra i paesi membri consente la migrazione umana attraverso i confini per qualsiasi tipo di lavoro, temporanea o permanente.

  • Lavoratori qualificati si distinguono da lavoratori migranti con le competenze che portano al lavoro.
  • I lavoratori stranieri possono essere assunti come braccianti agricoli che si prendono cura del bestiame.
  • I lavoratori stranieri sono comunemente assunti come operai nel settore delle costruzioni.