Che cosa è un Kuchisake-onna?

Kuchisake-onna è uno spirito vendicativo giapponese, o yokai, con la bocca aperta tagliata da un orecchio all'altro. Il suo nome significa "fessura-bocca donna", e si dice che lei vaga per le strade di notte indossa una mascherina chirurgica e chiedendo le sue vittime, "Sono bello?" Nel 1979, ci sono stati molti rapporti di avvistamenti Kuchisake-onna in tutto il Giappone, e il fantasma è stato detto di indirizzare i bambini della scuola.

La storia di Kuchisake-onna si pensa che provengono in una leggenda risalente al periodo Heian (794-1185). Secondo la leggenda, un samurai aveva una moglie molto vanitosa o concubina che sospettava di infedeltà. Il marito mutilato in una rabbia gelosa, chiedendo: "Chi troverà il bello, adesso?"

Nella moderna leggenda metropolitana giapponese, Kuchisake-onna si è evoluto in un mostro che si aggira per le strade della città in cerca di vittime. Lei appare come una bellissima giovane donna che indossa una mascherina chirurgica, che non è raro in Giappone, come le persone con raffreddore spesso li indossano per proteggere gli altri. Chiede la sua vittima, "Sono bello?" ed è di solito risolta in senso affermativo. Poi strappa la maschera, rivelando la sua bocca a fessura, e ripete la sua domanda.

Se la vittima non risponde o fugge, Kuchisake-onna lui o lei uccide. Kuchisake-onna di solito è dotato di un forte, un'arma da taglio, in alcuni casi, una grande falce. Nel caso di una vittima di sesso femminile, il fantasma potrebbe trasformarla in un'altra Kuchisake-onna.

Diverse versioni della storia Kuchisake-onna offrono diversi modi per salvare se stessi se affrontato dal mostro. In alcuni racconti, lei lascerà la vittima solo se lui o lei ancora dice che Kuchisake-onna è bello dopo la maschera viene rimossa. In altre versioni, tuttavia, questo sarà solo ritardare la morte, e la risposta corretta è: "Sembri normale." Altre storie suggeriscono gettare qualcosa di attraente, come un pezzo di frutta o caramelle, lontano da se stessi per distrarre Kuchisake-onna.

Kuchisake-onna appare in gran giornata media giapponesi moderni, compresi i riferimenti al cinema e serie anime. Un film intitolato Kuchisake-onna, pubblicato nel 1996, ha aggiornato la leggenda rendendo il mostro il risultato di un intervento di chirurgia plastica pasticciata.