Che cosa è un investimento privato nella Public Equity?

Gli investimenti privati ​​in public equity, altrimenti noto come un affare PIPE, è un accordo finanziario in cui una società emette privatamente pubblica titoli per azioni o altri titoli di capitale, per un investitore ad un prezzo inferiore al valore di mercato. Questa è una tecnica per la società emittente di raccogliere capitale supplementare. Evidente in loro nome, gli investimenti privati ​​nelle offerte azionari pubblici sono disposti privatamente tra l'investitore di acquisto e l'emittente, anche se i titoli della società sono altrimenti quotate in borsa.

Mentre queste offerte principalmente riguardano sia azioni ordinarie o privilegiate pubblici, investimenti privati ​​in equity pubblici possono inoltre scambiare le obbligazioni convertibili, come le obbligazioni aziendali. Situazioni in cui azioni ordinarie o privilegiate è negoziato sono chiamati investimento tradizionale privati ​​in equity pubblici, mentre le vendite coinvolgono obbligazioni o altri titoli di debito convertibili si intendono strutturati investimenti privati ​​in equity pubblici.

Un investimento privato in public equity può anche verificarsi quando una società privata acquisisce e si fonde con una società pubblica. Questo processo, chiamato un'offerta pubblica alternativa, combina una fusione inversa con un investimento privato in public equity. In tal caso, le azioni della società pubblica viene venduta alla società privata a un prezzo scontato. Le offerte possono risparmiare una società privata che vuole andare pubblico il tempo e il lavoro necessario per la registrazione per un'offerta pubblica iniziale (IPO). Con l'acquisizione di una società che è già passato attraverso un IPO, una società privata può evitare di registrare e gestire un proprio IPO, mentre riceve tutti i vantaggi di capitale di emissione di azioni al pubblico.

Gli investimenti privati ​​in offerte pubbliche azionari può anche essere vantaggioso per le aziende che si trovano ad affrontare un momento difficile trovare nuovi finanziamenti. Le offerte di investimento possono lavorare più velocemente e altrettanto efficacemente ad aumentare il capitale aggiuntivo rispetto alle offerte secondarie. Offerte secondarie si verificano quando una società pubblica emette nuove azioni dopo una IPO. Gli investimenti privati ​​in equity pubblici sono generalmente più interessante per le aziende più piccole che hanno più difficoltà a trovare un nuovo capitale di società più grandi e consolidate.

Anche se ricca di possibilità di profitto, gli investimenti privati ​​in public equity sono stati una fonte di controllo in alcuni mercati. Alcuni controlli ha portato dal potenziale di offerte private da effettuare utilizzando le informazioni di insider illegale. C'è anche il rischio che con la vendita di titoli scontati per un investitore privato, il valore dei titoli di una società detenuta da investitori pubblici potrebbe essere diluita, così ingiustamente aggiungendo rischio per l'investimento di azionisti pubblici che hanno investito ad un valore di mercato più costoso. Le offerte vengono anche con il loro rischio: è possibile per lottare le imprese a fallire anche dopo la raccolta di capitali supplementari. In tali situazioni, l'investitore privato, società e azionisti pubblici tutti soffrono.