Che cosa è un indice generale dei prezzi?

Un indice generale dei prezzi è una misura economica che valuta la variazione dei prezzi di beni e servizi. Questo indice misura la spesso l'inflazione in un mercato che aumenta artificialmente i prezzi di beni e servizi, sia a livello di commercio all'ingrosso e dei consumatori. Indici comuni prezzi comprendono il deflatore dei prezzi, dei prezzi al consumo, e l'indice dei prezzi all'ingrosso. Esempi di formule utilizzate per calcolare un indice generale dei prezzi includono Laspeyres, Paasche, e la Fisher ideale. Ciascuno di questi metodi racconta una storia diversa in termini di variazioni dei prezzi in un mercato in quanto riguarda un singolo elemento.

L'indice dei prezzi di Laspeyres paragona un singolo Itema prezzo € s attualmente un periodo di base. La domanda a cui rispondere qui è il prezzo di vendita di oggi rispetto a un prodotto con qualità simile in un anno di riferimento identificato. L'anno di riferimento rappresenta il 100 per cento, con valori attuali che vanno al di sopra o al di sotto. Sotto l'anno di riferimento indica un calo dei prezzi, mentre i valori più di 100 per cento tendono ad indicare un aumento dei prezzi. Questo può avvenire dalla deflazione o inflazione, rispettivamente; è possibile sopravvalutare gli effetti dell'inflazione con questo indice generale dei prezzi, però.

Una misura Paasche indice generale dei prezzi a confronto il prezzo corrente di un prodotto oggi per lo stesso prodotto nell'anno base. Nella maggior parte dei casi, l'anno base per questo indice può essere la stessa di quella per l'Indice Price Laspeyres. Anche se questo indice non fornire alcune informazioni utili, potrebbe non essere tra i più pubblicati in un'economia. Il più grande svantaggio è che le preferenze dei consumatori in genere cambiano nel tempo. Pertanto, confrontando l'indice generale dei prezzi oggi quella dell'anno di base distorce il fatto che lo stesso prodotto non può essere stato prezioso nell'anno base.

Calcolo dell'indice di Fisher ideale tenta di rimuovere ogni pregiudizio delle due formule precedenti. Esso mette a confronto l'indice generale dei prezzi di un prodotto oggi in dollari costanti. La formula rimuove naturalmente inflazione dall'equazione e quindi elimina ogni sopravvalutazione di questa figura. Purtroppo, l'indice di Fisher Ideale impedisce anche individui di misurare la variazione di prezzo in un bene o servizio. Un altro problema nella formula è quanto complesso sia per rimuovere gli effetti delle precedenti due misurazioni in termini di un indice generale dei prezzi.

Gli economisti possono utilizzare qualsiasi varietà di indici generali dei prezzi per valutare la salute di un'economia. Lo scopo è quello di misurare la forza di un'economia complessiva e varie industrie all'interno. Calcoli mensili o trimestrali sono comuni, così gli individui in grado di determinare un trend di aumento o diminuzione dei prezzi.

  • Un indice generale dei prezzi è una misura economica che valuta la variazione dei prezzi di beni e servizi.