Che cosa è un inalatore generico?

Un inalatore generico è un dispositivo portatile che spinge il farmaco anti-infiammatorio nelle vie aeree ristrette e che, perché è non brevettate, tende ad essere molto più economico rispetto ai suoi omologhi di marca. A partire dal 1 ° gennaio 2009, inalatori generici sono stati rimossi dal mercato statunitense a causa della loro clorofluorocarburi (CFC) contenuti ozono danni. Leggi sui brevetti Drug vietano il rilascio di un inalatore generico senza CFC sul mercato americano fino al 2012 o più tardi. Mentre l'eliminazione dei CFC inalatori rappresenta un passo positivo per il diritto ambientale degli Stati Uniti, che pone difficoltà per le persone con problemi respiratori, che devono acquistare spesso costosi inalatori di marca.

Come con tutti i farmaci generici, mentre gli ingredienti attivi contenuti in un inalatore di nucleo sono le stesse di quelle contenute nei prodotti di marca, non è brevettato. Si tende quindi a essere venduto ad un prezzo più conveniente rispetto inalatori di marca. In passato, inalatori generici hanno fornito un'opzione conveniente per quelli con condizioni respiratorie e reddito limitato.

Tutti inalatori generici già disponibili sul mercato statunitense, tuttavia, conteneva la CFC dannosi per l'ambiente, un ingrediente che ha agito per spingere i contenuti medicinali del inalatore nei polmoni. In base ad una legge del 2005, contenenti CFC inalatori sono stati ritirati dal mercato statunitense a partire dal 1 gennaio 2009. Di marca produttori di farmaci sviluppati senza CFC inalatori a sostituire i loro prodotti ormai vietate. Invece di CFC, questi nuovi inalatori usa il idrofluoroalcano meno dannosi (HFA) come propellente. A causa di leggi sui brevetti, tuttavia, le aziende di farmaci generici non possono introdurre un HFA inalatore generico fino al 2012 o più tardi.

Dal punto di vista ecologico, il divieto inalatore CFC è un passo positivo per il diritto ambientale degli Stati Uniti. Infatti, il divieto rappresenta solo una parte di un più ampio sforzo da parte degli Stati Uniti di eliminare gradualmente l'uso della nazione di sostanze che riducono lo strato di ozono. Questo sforzo è stato fatto in conformità con il Protocollo di Montreal, un trattato creato nel 1987 per proteggere lo strato di ozono, eliminando la dipendenza globale sulle sostanze distruttive.

Nonostante questi vantaggi ambientali, tuttavia, la rimozione dell'inalatore generico mercati statunitensi è dimostrato problematico per molti che soffrono di patologie respiratorie. Fino a quando il brevetto per marca HFA inalatori scadenza - un evento non dovrebbe trasparire fino al 2012 o successivo - le aziende farmaceutiche non possono iniziare a produrre versioni generiche dei dispositivi. Pertanto, a partire da settembre 2010, gli utenti inalatore hanno altra scelta se non per l'acquisto di marca HFA inalatori, che si stima costerà un minimo di $ 20 dollari (USD) più del prezzo di vendita dei dispositivi CFC generici al momento della loro uscita dal mercato.

  • Un inalatore è utilizzato per risolvere i problemi di respirazione.
  • Un inalatore generico.
  • Inalatori generici sono significativamente meno rispetto inalatori di marca.