Che cosa è un idioletto?

"Idioletto" è un termine linguistico riferimento a modelli specifici del linguaggio unico per un individuo. Anche se grandi comunità condividono lingue, ogni individuo varia, con una combinazione unica di modelli grammaticali, vocabolario, pronuncia e contenuti. La combinazione di questi elementi di unico per una determinata persona è idioletto di quella persona. L'idioletto è un concetto linguistica piuttosto che un fenomeno osservato; diversi linguisti usano il termine in modo diverso, e c'è un dibattito sul concetto.

Il concetto di idioletto identifica quindi i modelli di intervento che sono specifici per una singola persona. L'esistenza di questo concetto suggerisce che non vi è linguaggio universale, solo le idioletti simili e sovrapposte di tutti i membri di una comunità linguistica. Anche se i membri della comunità parlano in modi simili, ognuno ha un insieme leggermente diverso di possibili espressioni da tutti gli altri. Alcuni linguisti quindi concepiscono una lingua, non come uno standard da cui altoparlanti discostano, ma come la creazione di sovrapposizione singoli idioletti.

Il concetto di idioletto è principalmente una parte teorica della linguistica, ma ha alcune applicazioni pratiche. Poiché ogni individuo può essere inteso come avente una combinazione unica di vocabolario e modello di discorso, è teoricamente possibile, dato un grande campione abbastanza di parola o la scrittura, per abbinare un pezzo di discorso o la scrittura per l'individuo che l'ha creata. Il campo della linguistica forense si occupa di questo concetto, cercando di dimostrare la paternità linguistico come parte del processo di indagine penale.

I linguisti non sempre sono d'accordo sulla natura esatta di un idioletto. Molti linguisti sostengono che anche se teoricamente è possibile per un individuo di avere un unico insieme di possibili espressioni, il linguaggio è un fenomeno comune. Molti modelli di parola e di vocabolario non sono univoci per un individuo, ma sono condivise da un gruppo più ampio, come ad esempio una nazionalità o sottocultura. Tale dialetto comune è indicato come un socioletto.

Il fatto che così tante varianti linguistiche sono mezzi condivisi, secondo alcuni linguisti, che è possibile per due persone di avere serie identiche di possibili espressioni. In tal caso, la gamma di possibili intervento delle due persone sia identico, il che significa che non avevano un unico modello di linguaggio. Di conseguenza, nessun idioletto esisterebbe per entrambi. In pratica, anche se è difficile dimostrare che due persone parlano in modo identico, è facile osservare che molte persone hanno sovrapposizioni significative nella loro discorso.

  • Idioletto un termine linguistico riferimento a modelli specifici del linguaggio unico per un individuo.
  • I linguisti non sempre sono d'accordo sulla natura esatta di un idioletto.