Che cosa è un glossectomia?

Un glossectomia è la rimozione chirurgica di tutto o parte della lingua. La procedura viene eseguita per curare il cancro della lingua, se le altre opzioni di trattamento hanno fallito. Poiché il cancro della bocca può diffondersi alle vicine ghiandole linfatiche, un glossectomia per rimuovere il tessuto tumorale può essere salva-vita.

La maggior parte dei glossectomies rimuovere solo una parte della lingua. Un glossectomia totale, in cui l'intera linguetta viene rimossa, è molto raro. In entrambi i casi, l'intervento viene eseguito in anestesia generale.

Se solo una piccola parte della lingua viene rimosso, il foro può di solito essere semplicemente ricucita. Se grandi parti della lingua vengono rimossi, un innesto di pelle è necessaria. L'obiettivo di un trapianto di pelle, come parte di un glossectomia, è quello di preservare la mobilità della lingua il più possibile. Una procedura comune in questi casi è un lembo libero radiale dell'avambraccio, in cui la pelle dal polso, insieme con i vasi sanguigni che irrorano esso, si innesta sulla lingua.

Dopo un glossectomia, il paziente non è in grado di respirare o mangiare sul suo proprio. Il paziente deve rimanere in ospedale per sette a dieci giorni, riceve ossigeno attraverso una maschera, o piccoli tubi nelle narici, per i primi 24 a 48 ore. Il paziente deve essere alimentato attraverso un tubo per i primi giorni dopo l'intervento chirurgico.

Un paziente glossectomia solito sottoporsi a trattamento di radiazioni dopo l'intervento chirurgico al fine di garantire che il cancro non si ripeterà. Logopedia è anche di solito richiesto come parte del post-terapia. Se almeno un terzo della lingua originale rimane dopo l'intervento chirurgico, e se l'operazione è riuscita, il paziente ha una buona possibilità di recuperare la capacità di mangiare e parlare come prima dell'intervento.

Come tutti gli interventi chirurgici, ci sono rischi con glossectomia. Sanguinamento della lingua può avvenire nelle prime fasi del procedimento, potenzialmente bloccando le vie aeree del paziente. Una fistola, o un passaggio anormale, possono formare tra la pelle e la cavità orale. Se viene eseguito un avambraccio gratuito lembo radiale, l'innesto può essere riuscita. Infine, specialmente nei casi in cui più di due terzi della lingua vengono rimossi, il paziente può subire una mancanza di mobilità nella nuova lingua, portando a difficoltà a mangiare, deglutire, e parlare.

La prognosi per il cancro orale non è buona, con solo il 50% dei pazienti sopravvissuti dopo cinque anni. Un glossectomia non migliora drasticamente la prognosi. Un'alternativa alla chirurgia è l'inserimento di fili radioattive nel tessuto canceroso, ma la procedura richiede medici specializzati e strutture, e non viene eseguita più spesso.

  • Un glossectomia è la rimozione chirurgica di tutto o parte della lingua.
  • Un glossectomia è un tipo di intervento chirurgico che viene spesso usato per curare il cancro della lingua.
  • La prognosi per il cancro orale è generalmente scarsa, e un glossectomia non può migliorare significativamente la prognosi.
  • Un glossectomia tratta il cancro della lingua.