Che cosa è un esecutrice?

Esecutrice è un titolo giuridico utilizzato per riferirsi a una donna che sia designato in un testamento o nominato da un giudice tutelare per gestire la disposizione della proprietà appartenente ad una persona che è morta. Questa terminologia giuridica è basata sul genere e utilizzato solo per le femmine che servono nel ruolo di esecutore di una tenuta. Un maschio di eseguire le stesse funzioni viene definito semplicemente come l'esecutore.

Proprio come l'esecutore di sesso maschile, l'esecutrice deve prendere su tutti gli aspetti della gestione del patrimonio del defunto. In sostanza, il suo compito è quello di fare in modo che tutte le indicazioni e le disposizioni del testamento sono effettuate come specificato dal creatore della volontà o come richiesto dalla legge. Inizialmente, lei avrà bisogno di riunire tutti i beni appartenenti al patrimonio per determinare la sua dimensione.

A seconda di come grande la tenuta è, si può o non può avere bisogno di passare attraverso successione. Le leggi che regolano la dimensione dei beni che sono necessari per passare attraverso successione variano da stato a stato. Se deve passare attraverso di successione, l'esecutrice deposita la volontà in tribunale. Lei è responsabile per la notifica dei beneficiari della causa e la gestione di tutti gli affari del defunto durante questo periodo. L'esecutrice paga i debiti della tenuta, i file tutte le tasse necessarie, stabilisce eventuali trust che possono essere stati diretti dalla volontà, e distribuisce beni ai beneficiari.

Una volta che la proprietà è stato distribuito, esecutrice deve presentare una relazione finale con la corte che riassume tutti gli atti adottati da lei durante il processo di successione. Fornisce una copia della relazione ai beneficiari che possono poi depositare obiezioni giuridiche a qualsiasi delle sue azioni. Se non ci sono obiezioni, il giudice approva la chiusura della tenuta e scarico esecutrice da ulteriori funzioni.

Spesso, però, una tenuta non deve passare attraverso successione. Quando ciò accade, l'esecutore femmina porta direttamente la volontà del defunto, come espresso nel testamento. Paga i debiti del defunto, rende qualsiasi lasciti di beneficenza, e distribuisce la proprietà ai beneficiari.

Esecutrice è un titolo che appare ancora in atti giudiziari in alcuni stati. Nell'uso quotidiano, differenziando tra esecutori sulla base del genere è qualcosa di anacronistico. Un esecutrice è più spesso indicato semplicemente come un esecutore. Il termine generico "rappresentante personale" è anche comunemente usato per applicare per esecutori indipendentemente dal sesso.