Che cosa è un esame muscoloscheletrico?

Un esame muscolo-scheletrico è la parte di un fisico di routine che valuta la funzione generale dei muscoli e delle ossa. L'esame verifica un patientâ gamma € s di movimento, forza fisica in diverse parti del corpo, e riflessi. Proiezioni muscoloscheletrici routine può aiutare a diagnosticare condizioni come la sclerosi multipla e l'artrite nelle loro fasi iniziali.

Ci sono diversi tipi di esami muscolo-scheletriche che possono essere eseguite, a seconda delle esigenze patientâ € s. Un esame di screening di base controlla la funzione generale di un paziente senza corrente reclami muscolo-scheletrici. Se il paziente ha sintomi di un disturbo, viene eseguito un esame approfondito della specifica regione colpita. Nuovi pazienti lamentano di più, diffusi sintomi muscoloscheletrici sono in genere riportati una versione approfondita dell'esame di screening di base. I pazienti sottoposti a trattamento per un disturbo diagnosticato ricevono esami periodici relativi alla regione specifica interessata dalla diagnosi.

L'esame osteomuscolare di base non richiede attrezzature speciali, anche se alcuni medici possono utilizzare strumenti aggiuntivi per rendere il loro compito più facile. Uno stetoscopio può essere utilizzato per ascoltare i suoni della articolazione temporo-mandibolare (ATM), come popping e rettifica suoni può indicare disturbo dell'ATM. Uno strumento chiamato un goniometro può essere utilizzato per misurare gli angoli delle articolazioni.

Durante un esame muscolo-scheletrico, il medico inizia valutando visivamente la gamma di movimento delle articolazioni, sia attivi che passivi. La gamma di esame movimento misura un patientâ capacità € s di estendere, flex, e ruotare le articolazioni delle braccia, gambe, mani, piedi e fianchi. Attivo gamma di movimento si intende la capacità a persona € s di spostare le articolazioni senza assistenza. Gamma passiva di movimento si riferisce alla gamma quando assistita da un'altra persona. L'esame visivo guarda anche per i segni di arrossamento e gonfiore intorno alle articolazioni.

Palpazione, la parte dell'esame muscolo-scheletrico in cui gli esami del medico al paziente toccando i muscoli e le articolazioni con le dita e il pollice, aiuta a determinare se c'è qualche gonfiore invisibile o noduli presenti. Noduli possono indicare la presenza di artrite. Palpazione aiuta anche a determinare se vi è dolore o la tenerezza alle articolazioni o dintorni.

La colonna viene valutata utilizzando percussioni, un metodo in cui il medico rubinetti parti del corpo, sia con le mani o uno strumento speciale. I suoni emessi durante percussioni possono fornire al medico informazioni circa le dimensioni dell'organo e lo avvertire la presenza di accumulo di liquido. Il medico osserva anche la curvatura della colonna vertebrale, e la simmetria delle spalle.

Se tutte le anomalie si riscontrano durante un esame muscolo-scheletrico, ulteriori test sono in genere ordinate per confermare una diagnosi. L'esame costituisce uno strumento utile per scoprire potenziali problemi, ma non può essere utilizzato per diagnosticare definitivamente condizioni di propria. Prima di un esame muscolo-scheletrico, i pazienti devono informare il proprio medico se sono stati affetti da dolore, gonfiore o tenerezza, e se tutte le attività recenti possono aver contribuito a questi sintomi.

  • Le articolazioni dell'anca possono essere valutati durante un esame muscolo-scheletrico.
  • Uno stetoscopio può essere utilizzato per ascoltare i suoni della articolazione temporo-mandibolare.