Che cosa è un epatica Coma?

Un coma epatico è una perdita di coscienza a causa di un problema al fegato o insufficienza epatica. Quando il tessuto epatico viene distrutto o malato, non può elaborare correttamente le tossine nel sangue. Queste tossine possono avvelenare il cervello, provocando al paziente di scivolare in coma. Encefalopatia epatica si verifica quando il cervello è danneggiato dalle tossine normalmente elaborati dal fegato, e coma epatico è l'ultimo stadio della condizione. In alcuni casi, i medici possono trattare la condizione sottostante che colpisce il fegato, ma nei casi più gravi, con danni al fegato irreversibili, il paziente in coma alla fine morirà.

Encefalopatia epatica si verifica in genere nei pazienti che hanno una malattia cronica del fegato, come la cirrosi o epatite, anche se può verificarsi improvvisamente in persone che non avevano precedentemente diagnosticati problemi al fegato. Sanguinamento gastrointestinale conduce ad un eccesso di ammoniaca e altre tossine nel corpo, che non può essere adeguatamente filtrato se il fegato non funziona bene. Mangiare una quantità eccessiva di proteine, disidratazione, problemi renali, infezioni, squilibri elettrolitici e può anche portare a encefalopatia epatica.

I pazienti che alla fine scivolare in un coma epatico di solito presentano sintomi lievi prima che diventino coma. I sintomi più comuni di encefalopatia epatica sono confusione, cambiamenti di umore, problemi di memoria, incapacità di concentrarsi, cambiamenti nelle abitudini di sonno, e un odore respiro dolce o di muffa. Dal momento che questi sintomi possono essere indicativi di molte altre malattie come bene, è importante consultare un medico se un paziente presenta improvvisi cambiamenti di alito cattivo o funzione mentale. Come la condizione progredisce, i pazienti con encefalopatia epatica possono sviluppare problemi di linguaggio, drastici cambiamenti comportamentali, o movimenti anomali della mano o del braccio.

I medici usano diversi test per diagnosticare l'encefalopatia epatica in pazienti che sono in un coma epatico o che procedono a tale fase. Gli esami del sangue in grado di misurare i livelli di ammoniaca e livelli di altre tossine nel sangue. Elettroencefalografia (EEG) i test aiutano i medici misurare l'attività cerebrale per dimostrare anomalie che potrebbero essere causati da avvelenamento del tessuto cerebrale.

I pazienti in coma epatica sono trattati per i problemi di fondo che impediscono loro fegati di funzionare normalmente. I medici trattano sanguinamento gastrointestinale e il trattamento di infezioni, problemi renali, e gli squilibri elettrolitici con farmaci per via endovenosa. Pazienti in coma possono avere bisogno di macchine di supporto vitale per aiutarli a respirare e mantenere il sangue che circola attraverso i loro corpi. Proteine ​​deve essere limitato pure. In casi gravi, un trapianto di fegato può essere necessario per salvare la vita di un paziente in coma epatico.

  • Coma epatico si verifica in genere nei pazienti con cirrosi o epatite.
  • Quando i medici cercano di diagnosticare l'encefalopatia epatica in pazienti, spesso necessarie analisi del sangue per misurare i livelli di ammoniaca.
  • Un coma epatico è una perdita di coscienza a causa di un problema al fegato o insufficienza epatica.
  • Il termine epatica riferisce al fegato.