Che cosa è un Crinoid?

Un crinoid è un animale marino della Crinoidea di classe. C'è solo una sottoclasse esistente dei crinoidi, del articolati, comprensivi di 540 specie descritte, anche se altre sottoclassi una volta esistevano ma sono ormai estinte. Crinoidi, chiamati anche gigli marini o di piume-stelle, sono invertebrati piume o spinosi composto da un numero di braccia intorno a centrale, bocca top. Essi possono essere fissati ad un substrato o senza piscina, e alcuni tipi di crinoid assumono entrambe le forme in diverse fasi del ciclo di vita.

Specie crinoid sono molto diverse, anche se non così abbondante come erano una volta. Specie estinte crinoidi sono noti fossili dell'era paleozoica. Oggi, crinoidi può vivere in acque molto basse o in profondità fino a quattro miglia (sei chilometri). Crinoidi anche variano ampiamente in apparenza, anche se molti sono colorati e ricorda i fiori.

Una crinoid si compone di tre parti del corpo di base: il calice, le braccia, e il gambo. Il calice è costituito dai sistemi digestivi e riproduttivi ed è circondato dalle braccia, o brachials. I brachials tipicamente seguono una simmetria a cinque assi e sono coperti di pinnules sottili, a sua volta ricoperto di ciglia, per aumentare la superficie e aiutare gli alimenti muoversi verso la bocca centrale. L'asta si estende verso il basso dal calice, di fronte dalle brachials. La maggior parte delle specie crinoidi moderni, circa l'85%, mancano di un fusto.

Crinoidi moderni sono l'ultimo residuo rimanente non solo della classe Crinoidea, ma di una popolazione molto più vasta di echinodermi filtratori. Durante le ere Paleozoico e Permiano, Crinoidea aveva concorrenza di tali filtratori come blastoids, edrioasteroids, e altri. Un grande evento di estinzione che si verificano al confine tra le epoche Permiano e Triassico, circa 251 milioni di anni fa, ha visto la scomparsa di circa il 95% della vita marina del mondo, tra cui il 98% delle specie crinoidi e il 100% degli altri echinodermi filtratori. Articulata sviluppato in seguito un po 'rispetto alle altre specie Crinoide, prima apparizione nella documentazione fossile durante il periodo Triassico.