Che cosa è un compressore elettrico?

Un compressore elettrico è una macchina che pressurizza e memorizza l'aria all'interno di un serbatoio per l'uso in alimentare utensili pneumatici, ad esempio una chiave chiodatrice o urti. Questo tipo di compressore è estremamente versatile in quanto ha la capacità di essere usato all'interno e all'esterno, nonché per alimentare piccoli e grandi strumenti. I consumatori devono considerare dimensioni serbatoio e potenza specifiche prima di acquistare un compressore elettrico, in base all'uso previsto intorno alla casa.

Compressori di base utilizzano un motore per alimentare una pompa interna o pistone per ridurre il volume spaziale della aria all'interno del serbatoio. Come risultato, l'aria diventa più densamente compattato all'interno del serbatoio. Se collegato ad un utensile pneumatico, il compressore elettrico forzerà l'aria in pressione nello strumento, creando movimento meccanico. Ogni utensile ad aria è leggero poiché non deve alloggiare un singolo motore, consentendo al lavoratore di utilizzare lo strumento più con potenza fornita dal compressore elettrico.

A differenza di gas, un compressore elettrico non produce fumi nocivi. La mancanza di fumi rende questo tipo di compressore compatibile con uso interno, che è particolarmente utile se l'utente vive in una regione più fredda e deve utilizzare strumenti interni più spesso. Molti compressori elettrici funzionano su base elettrica presa a muro, tra 110 e 120 volt. Lo svantaggio principale di un compressore presa alimentato corrisponde alla potenza più piccolo; questi compressori possono utilizzare solo 2 cavalli (CV) del motore o meno. Come risultato, compressori presa a muro alimentati sono meno utili per strumenti necessitano più potenza, come una smerigliatrice.

Motori forti compressori elettrici, che vanno da 3 a 10HP, richiedono un collegamento diretto a un quadro elettrico. Questi compressori ad alta potenza utilizzano tra 220 e 240 volt, producendo sufficiente resistenza meccanica per alimentare oggetti pesanti, come una levigatrice. Lo svantaggio principale di questo tipo di compressore è il collegamento elettrico fisico. Gli utenti avranno movimento limitato del compressore poiché deve rimanere hard wired al pannello, rispetto al semplice scollegare la macchina per trasportarlo in un'altra area. Un'altra opzione è quella di installare un recipiente da 240 volt nella zona o zone in cui l'utensile è più suscettibile di essere utilizzato.

Se un utente intenda utilizzare il compressore spesso e per lunghi periodi, gli esperti consigliano l'acquisto di un grande carro armato. Il grande serbatoio terrà più aria per le fasi iniziali di un progetto, di continuo riempimento come l'aria è esaurito. Serbatoi più piccoli saranno a corto di aria più veloce, che richiede all'utente di attendere che riempie. Strumenti che richiedono piccole quantità di aria forzata useranno meno aria serbatoio generale, rispetto a alta potenza levigatrici e smerigliatrici che riducono le forniture d'aria in fretta.