Che cosa è un codice a barre?

Un codice a barre è una serie di linee di spessori variabili stampati in una sequenza parallela, con codice numerico sopra o sotto le linee. I codici a barre sono stampati su carta o incorporati in un prodotto, e possono essere letti solo da un lettore di codici a barre scanner o.

Un lettore di codici a barre emette una frequenza di luce specifica. Quando questa luce è diretta al codice a barre, una serie di valori numerici che sono incorporati nel codice vengono visualizzati allo scanner, che poi si traduce che i dati di input in numeri e invia queste informazioni al processore del computer. Software Barcode viene utilizzato per tradurre il codice in informazioni sul prodotto.

I dati legati a questo codice si trova dal software. Queste informazioni possono includere il nome del prodotto, il prezzo, il peso, la fabbricazione, data di creazione, emittente e ricevente. Decrementi del prezzo di memoria del computer e di trasformazione hanno aumentato la raffinatezza delle informazioni disponibili da un codice a barre.

Lo scopo di un codice a barre è quello di consentire un sistema di tracciamento informatizzato per raccogliere rapidamente le informazioni dettagliate del prodotto attraverso un numero chiave o codice a barre. La quantità di informazioni che può essere collegato al codice a barre è limitata solo dal software utilizzato. Ci sono alcune norme nei diversi settori per i quali saranno fornite informazioni e i nomi dei campi.

Questo tipo di accordo aumenta il tasso di adozione della tecnologia e migliora la qualità dei sistemi, pur mantenendo un costo inferiore. Codice prodotto universale (UPC) è un esempio di questo tipo di cooperazione. All'interno dell'industria negozio di alimentari, il UPC è stato sviluppato in un codice a 11 cifre di serie a metà degli anni 1970, per identità di qualsiasi prodotto.

Ampia accettazione del progetto era lento. L'alto costo di localizzare scanner ad ogni check-out e la necessità di passare a sistemi informatici centralizzati spesso superato i benefici. Questi sistemi sono ora utilizzati per monitorare adeguatamente e gestire il database relazionale di costi, i fornitori, i livelli di inventario e l'attività di vendita, aumentando l'efficienza.

Ci sono almeno 15 diversi tipi di codici a barre standard in vigore in tutta una vasta gamma di settori. Biblioteche, uffici postali, produce e sistemi di biglietteria hanno tutti accettato il codice a barre come un affidabile, metodo economico di monitoraggio di un prodotto. Ogni settore ha creato la propria sequenza di codifica standard.

La nuova tecnologia si sta espandendo la quantità di dati che possono essere codificati in un codice a barre e ora include alfa codici e simboli numerici. Il primo brevetto del codice a barre è stato rilasciato nel mese di ottobre 1949 al Norman Woodland e Bernard Silver per un apparato di classificazione e il metodo. Questo brevetto incluso modelli di stampa e la tecnologia necessaria per leggere il codice.

  • Uno scanner laser portatile viene utilizzato per la scansione del codice a barre su una scatola.
  • Un lettore di codici a barre.
  • Un disco rigido con un codice a barre su di esso.
  • Una matita con un codice a barre su di esso.
  • Cassieri a negozi di alimentari sono in grado di aggiungere rapidamente il prezzo di oggetti mediante la scansione di codici a barre.