Che cosa è un cane giallo contratto?

In slang americano, un contratto cane giallo è un contratto tra un dipendente e un datore di lavoro in cui il lavoratore si impegna a non iscriversi ad un sindacato. Questo è visto come un periodo di lavoro; se il dipendente si unisce o organizza un sindacato, lui o lei può essere licenziato. Negli Stati Uniti, questa pratica è illegale, ma una volta era abbastanza comune, utilizzato come strumento per costringere la gente a rinunciare al loro diritto di organizzarsi in cambio della sicurezza del lavoro. Organizzatori Labor vigorosamente protestato la pratica di redazione di contratti cane giallo come le condizioni di lavoro, e di conseguenza, la pratica è stata vietata nel 1932 ai sensi della legge Norris-LaGuardia.

Il contratto cane giallo cominciarono ad apparire alla fine del 1800, quando i datori di lavoro sono cresciuti sempre più preoccupati per il potere dei sindacati, e l'influenza di sindacalizzazione in luoghi di lavoro americani. Molti potenziali dipendenti erano disposti a firmare contratti di cane giallo per ottenere posti di lavoro, e per garantire che i loro posti di lavoro sarebbero stati al sicuro, ei datori di lavoro hanno usato questo per chiudere efficacemente l'unione di loro posti di lavoro. Le persone di cui a tali contratti come "cani gialli" per riferimento all'idea che i dipendenti che hanno firmato tali contratti erano "vale poco più di un cane giallo."

I sindacati naturalmente vigorosamente opposti contratto cane giallo, sostenendo che ha inibito le libertà dei lavoratori e ne ha fatto sostanzialmente più difficile per i sindacati di avanzare protezioni sul posto di lavoro. I datori di lavoro che i dipendenti avevano suggerito la scelta di non firmare tali contratti, anche se i sindacati hanno ritenuto che un alto grado di coercizione è stato coinvolto, in quanto i dipendenti non sarebbero spesso assunti senza firmare un contratto cane giallo. Per le persone in posizioni finanziarie di stress, molto poca scelta attuale è stato coinvolto quando di fronte a un contratto cane giallo.

I sindacati in ultima analisi, sono riusciti a rovesciare la pratica nel 1932, e la libertà di organizzare e partecipare a una unione è stata applicata nel 1935 con la legge Wagner, mettendo definitivamente fine al contratto cane giallo. Con la libertà di organizzare, sindacati sono diventati molto più forte, lobbying difficile per i loro membri a garantire che i lavoratori americani avevano condizioni di lavoro sicure e salari equi.

Alcune persone usano il termine "contratto cane giallo" per riferirsi agli accordi di non divulgazione sottoscritto da molte persone quando entrano in posti di lavoro che si occupano di informazioni sensibili. A patto di non concorrenza può essere indicato anche come un contratto cane giallo in alcuni ambienti. Entrambi questi tipi di accordi sono comuni in molti settori.

  • Un contratto cane giallo è firmato per evitare un dipendente di aderire un sindacato.