Che cosa è un bazar?

La parola "bazar" viene utilizzato per fare riferimento a diversi tipi di mercati, a seconda della loro posizione. In Medio Oriente, dove la parola ha origine, si riferisce a un mercato centrale aperto che un gran numero di prodotti si possono trovare in vendita. In Occidente, si è usato per riferirsi ad un mercato delle pulci o di un negozio che vende oggetti vari, spesso per raccogliere fondi per un ente di beneficenza. E 'utilizzato anche nel contesto di negozi calza mediorientale o oggetti a tema asiatici. In tutti i casi, il bazar trasporta un vasto assortimento di prodotti.

In Medio Oriente, un bazar in genere si trova in una strada o un'area parzialmente coperta specificamente riservato al fine di stabilire un bazar. Venditori individuali hanno bancarelle con aree posteriori che possono essere fissati durante la notte. La parola "bazar" deriva da una parola Pahlavi, Baha-char, che significa "luogo dei prezzi." La parola è stata adottata in lingua persiana come "bazar", e poi si è diffusa in tutta l'Asia meridionale e del Medio Oriente.

Numerose vecchie città del Medio Oriente hanno bazar famosi, tra cui di Tehran Grand Bazaar in Iran, che si ritiene essere il più grande del mondo. Il bazar mercato aperto contiene cibo, strumenti, articoli per la casa, abbigliamento, cantastorie, libri e molti altri articoli, spesso venduti da venditori concorrenti che tentano di vincere i clienti l'uno dall'altro, con offerta e prezzo guerre. Per i visitatori, il bazar è un luogo interessante per entrare, come il layout e lo stile di contrattazione non sono cambiate radicalmente in molti secoli.

Al di fuori del Medio Oriente e le nazioni confinanti, un bazar è più frequentemente un negozio pieno di oggetti vari. La parola è usata anche per riferirsi a un negozio a tema mediorientale, ed i quarti del Medio Oriente di molte grandi città hanno bazar che vendono oggetti come sari indiani, tappeti persiani, e tutto il resto. Questi negozi sono spesso gestiti da persone che sono immigrati dal Medio Oriente o sud asiatico, e di solito si rivolgono specificamente una clientela immigrata.

Un bazar, nel senso di un negozio pieno di un assortimento di articoli, di solito per la carità, si trova spesso in Gran Bretagna. Essi sono spesso associate alle chiese e associazioni di beneficenza istituiti per promuovere il benessere degli animali o fornire assistenza ai poveri. Questo tipo di bazar di solito viene fornito con oggetti donati dai membri del pubblico che desiderano sostenere la carità, il che significa che una diffusa di beni può essere trovato in vendita.

  • Molte vecchie città del Medio Oriente hanno bazar, che non sono cambiati in modo significativo nel corso degli anni.
  • Il Johari Bazar di Jaipur è tra i mercati più grandi e colorate dell'India.
  • A volte un bazar è chiamato un mercato delle pulci.
  • Gioielli Native potrebbe essere venduto a un bazar.
  • Di Tehran Grand Bazaar in Iran si crede di essere il più grande bazar del mondo.
  • Un bazar è un mercato aperto in Medio Oriente.
  • Shoppers in un bazar possono trovare sapone fatto in casa.
  • Bazar spesso vendono diversi tipi di prodotti.