Che cosa è un bacino del fiume?

Tutta la superficie terrestre che drena l'acqua in un fiume particolare o dei suoi affluenti è chiamato un bacino fluviale. Un bacino fluviale potrebbe essere pensato come una ciotola gigante, o bacino. La forza di gravità spinge tutta l'acqua che entra in una ciotola lungo i lati e verso il punto più basso in quella ciotola. Nella parte inferiore della vasca, l'acqua drenata dai bordi della ciotola raccoglie e forma un corpo unico di acqua. In un bacino idrografico, gran parte dell'acqua che drena fuori della terra trova la sua strada verso il fiume, spesso attraverso torrenti e corsi d'acqua.

I torrenti e corsi d'acqua che drenano in un fiume sono noti come affluenti. Questi tutti si uniscono per formare un fiume, che sfocia in un insieme più grande di acqua, come un altro fiume, un lago, una frattura o un oceano. Il bacino è costituito da tutta la terra drenato da un fiume e dei suoi affluenti. Pioggia che cade sulla terra che costituiscono un bacino fluviale raccoglie e drena verso il punto più basso di quel particolare pezzo di terra.

Quartieri, foreste, montagne e le città possono essere situati in un bacino idrografico. Quando piove e il terreno non può più assorbire l'acqua piovana, che forma piccoli rivoli che poi scaricano nelle grandi corpi d'acqua, come torrenti, fiumi e laghi. Tutte le sostanze inquinanti e quant'altro possa essere a terra e possono essere trasportati dall'acqua potrebbe essere lavato nel fiume e, infine, verso il mare.

Spartiacque sono leggermente diversi da bacini fluviali. Uno spartiacque è piccola parte di un bacino idrografico e potrebbe defluire solo in un corpo specifico dell'acqua. Un gran numero di bacini idrografici può esistere entro i confini di un bacino fluviale.

Tutti i viventi e non viventi cose all'interno dell'ecosistema di un bacino fluviale sono collegati l'uno all'altro. Quando una parte del bacino è disturbato, l'intero ecosistema è influenzato in qualche modo. Questo equilibrio interdipendente deve essere mantenuto per preservare l'equilibrio dell'intero ecosistema del bacino fluviale e dei suoi abitanti.

La topografia unica di un bacino idrografico rende ognuno unico. Ad esempio, alcuni sono costituiti da alte mura di granito e ripide colline o montagne. Questo terreno ripido e montuoso può fare scorrere un fiume rapidamente su molte rocce e attorno tornanti, creando un sacco di sfornare rapide di acqua bianca. Per contro, altri bacini fluviali contengono terreno relativamente piatto. La topografia del bacino del fiume Mississippi, per esempio, permette le sue acque di fluire senza intoppi e pacificamente, curvando attraverso grandi distese di terra.

  • Torrenti e corsi d'acqua che scorrono in un fiume sono affluenti.
  • Il terreno drenante in un fiume viene indicato come il bacino del fiume.