Che cosa è un Ara fronterossa?

L'Ara rubrogenys è un pappagallo in via di estinzione in generale trovata in una piccola, desertico, zona montagnosa della Bolivia, nella valle dei fiumi Rio Grande, Pilcomayo, e Mizque. Habitat L'uccello era originariamente situato in un'ampia zona della Bolivia orientale, ma i cambiamenti in umana, soprattutto agricoli, attività hanno costretto queste are a nidificare in rocce di arenaria in montagna. Anche se il numero di are rosso-fronteggiati selvatici declina ogni anno, numerose organizzazioni non-profit, come il Parrot Preservation Society, dedicano il loro tempo per mantenere e favorire l'Ara procreate rosso-fronteggiato.

Un Ara rubrogenys adulto può pesare fino a un cancelletto (456 g), ed è generalmente 21,5-23,5 pollici (55 a 60 cm). Il pappagallo è un uccello di medie dimensioni che è molto più piccolo rispetto alla ara blu e oro media, ma molto più grande di un parrocchetto. Un Ara rubrogenys è per lo più di colore verde, con una fronte rossa, macchia rossa sopra le orecchie, e un colore rosso-arancio sotto le copritrici. Le sue penne delle ali principali sono generalmente luce-to-blu scuro e l'uccello ha la pelle rosata colore che appare intorno agli occhi, che si estende fino al becco grigio scuro o nero.

Nel 1992, avicoltori hanno stimato che la popolazione della Bolivia di are rosso-fronteggiati era di circa 3000 uccelli, con i numeri in calo significativo ogni anno. Oggi, stime prudenti indicano che ci potrebbe essere meno di 500 coppie in natura, anche se i ricercatori non hanno scoperto tutte le sue colonie di nidificazione. La popolazione del pappagallo è sospettato di continuare a diminuire nei prossimi anni, a causa del commercio illegale, la persecuzione come un parassita delle colture, e la perdita di habitat.

L'habitat originale del Ara rubrogenys è la foresta secca andina, ma a causa di attività non sostenibili umane, la produzione di carbone, e pascolo eccessivo di capre, l'uccello ora abita la zona subtropicale della Bolivia. L'Ara rubrogenys nidifica generalmente su scogliere scoscese e si nutre di semi e frutti. Quando il cibo è scarso, l'uccello si mangiano le colture, in particolare mais acerbo e arachidi. L'Ara rubrogenys depone uova da novembre ad aprile, la produzione da uno a tre figli ogni anno.

Anche se la legge boliviana vieta il commercio non autorizzato di animali selvatici, gli esperti stimano che 65.000 a 78.000 pappagalli vengono catturati e scambiati ogni anno, tra cui il pericolo critico blu-gola e le are rosso-fronteggiati. Quasi il 75% di questi pappagalli catturati morire in transito - in genere a causa di malattie, stress, asfissia, schiacciamento, o disidratazione - e questa è la ragione principale per gli uccelli sono quasi estinti.