Che cosa è un Antigen?

Un antigene è una proteina che è presente sulla superficie dei globuli rossi. Questo antigene è parte del sistema di gruppo sanguigno ABO, che è il sistema di gruppo sanguigno più importante prendere in considerazione quando qualcuno riceve una trasfusione di sangue. Il sistema di gruppo sanguigno ABO è stato scoperto nel 1900 da scienziato austriaco Karl Landsteiner, che in seguito ha ricevuto un premio Nobel per il suo lavoro.

Scoperta Landsteinerâ € s era l'esistenza di tre tipi di sangue, classificati sulla base della presenza di antigeni ha descritto come A, B, e O. Nel 1902, un altro gruppo di ricerca ha scoperto l'esistenza di un quarto tipo, denominato AB, con globuli rossi che esprimono entrambi gli antigeni A e B. Un terzo gruppo determinato nel 1910 che ABO gruppo sanguigno era una caratteristica ereditabile.

Una persona che con i globuli rossi che esprimono l'antigene sulla loro superficie si dice che sono di tipo A nel sangue. Qualcuno che ha antigene B ha sangue di tipo B, mentre qualcuno con A e l'antigene B ha sangue di tipo AB. Le persone con gruppo sanguigno O esprimono né A né B antigene antigene.

All'interno l'antigene A ci sono una ventina di diversi sottotipi. La maggior parte di questi sottotipi sono estremamente rari. Più del 99% delle persone hanno o A1 o A2; il sottotipo A1 è il più comune, ed è presente in circa 80% delle persone. I sottotipi A1 e A2 sono così simili che non devono essere distinti ai fini della trasfusione. Alcuni degli altri sottotipi A sono abbastanza differenti da complicazioni quando il sangue viene digitato, ma questi sottotipi sono così rare che tali questioni sorgono molto di rado.

Per la maggior parte, le differenze di antigene ABO sono importanti solo in situazioni in cui un individuo richiede una trasfusione di sangue. Prima che qualcuno riceve una trasfusione di sangue, il personale medico che la trasfusione deve conoscere il gruppo sanguigno del ricevente. Questo perché il sistema immunitario genera anticorpi per gli antigeni ABO non espressi dai globuli rossi.

Nel caso di una persona con sangue di tipo A, per esempio, i globuli rossi che personâ € s esprimono un antigene. Il sistema immunitario della persona genera anticorpi contro l'antigene B primi anni di vita, di solito nel primo anno o due. Il risultato finale è che se qualcuno con sangue di tipo A riceve una trasfusione di sangue da qualcuno con il sangue di tipo B, gli anticorpi dal sistema immunitario recipientâ € s distruggeranno i globuli rossi trasfusi.

Pertanto, una trasfusione con sangue di tipo A deve ricevere una trasfusione di entrambi tipo A o di tipo O sangue. Questo perché questi sono gli unici tipi di sangue che non provocare una risposta immunitaria. Analogamente, tipo A sangue può essere donata solo qualcuno con tipo A o di sangue AB, a causa della presenza di antidoti dell'antigene Un tipo nelle persone di tipo B o di tipo O sangue.

  • Un antigene è una proteina che è presente sulla superficie dei globuli rossi.
  • I sottotipi A1 e A2 sono così simili che non devono essere distinti ai fini della trasfusione.