Che cosa è un albero Wisteria?

Un albero di glicine è in realtà un tipo di vite che è stato addestrato a crescere come un albero. La maggior parte delle specie di glicine sono nativi a parti del Nord America o in Asia, ma che spesso crescono bene in quasi tutto il clima temperato. In realtà, questa vite è tipicamente molto aggressivo, e di solito è necessario potare spesso per non farla diventare invasiva. Il glicine produce tipicamente profumati fiori viola in primavera.

La maggior parte delle varietà di glicini sono piante selvatiche autoctone parti dell'Asia. Due le varietà di questa pianta cresce in Nord America. L'albero di glicine crescerà in climi più temperati. A differenza di alcune altre piante, glicini non hanno bisogno di molto la fecondazione. In realtà, sembrano crescere meglio in un terreno meno fertile con poca acqua. Si dovrebbe essere protetto, tuttavia, da temperature molto fredde durante l'inverno.

Nonostante il suo soprannome, un albero di glicine non è un albero a tutti. Tutte le specie di glicine sono in realtà viti legnose, o arbusti rampicanti. Alcune specie, tuttavia, sono molto più facili da formare rispetto ad altri.

Creazione di un albero di glicine da un glicine in genere comporta vasta picchettamento, la formazione, e la potatura della pianta. I giardinieri devono prima legare la vite più grande e robusto su una pianta di glicine a un palo di spessore. Tutti gli altri germogli che crescono fuori dei lati di questo vitigno vanno potate. Una volta che la vite ha raggiunto l'altezza desiderata, viene poi potata per mantenere la sua forma.

Una volta stabilito, un albero di glicine è un coltivatore aggressivo. Se non potata regolarmente, può causare danni agli edifici o soffocare le altre piante. La maggior parte degli esperti di giardinaggio raccomandano potatura attentamente questo arbusto, almeno due volte l'anno. I periodi migliori dell'anno per potare un glicine sono durante il tardo autunno e all'inizio della primavera.

Un albero di glicine stabilito di solito fioriscono nella tarda parte della primavera o all'inizio dell'estate. La maggior parte degli alberi di glicine hanno da tempo, drappeggi fiori viola, ma possono anche essere blu, bianco o giallo. Questi fiori sono tipicamente molto profumato, ma sono anche tossici. Gli esseri umani o animali che consumano ogni parte di questa pianta spesso sperimentare una serie di sintomi gastrointestinali, come nausea, vomito, dolori addominali e diarrea. I bambini sono generalmente più a rischio rispetto agli adulti di soffrire di tossicità glicine.