Che cosa è un Afterimage?

L'immagine residua è una falsa immagine che si verifica quando un oggetto o un'immagine di una persona ha visto continua ad apparire in campo di visione che personâ € s anche dopo che lui o lei non sta guardando esso. Questo effetto può verificarsi in entrambe le forme positive e negative, a seconda dell'immagine o opporsi essere guardato. Immagini residue positive consistono dell'immagine residua nel suo colore originale o forma, mentre un effetto negativo si verifica quando l'immagine che rimane è opposta a colori o tonalità. Una immagine residua è spesso causata da proprietà fisiche dell'occhio, piuttosto che il cervello.

Chiamato anche l'immagine fantasma, un'immagine residua genere è il risultato di esposizione visiva per luci o ad una immagine creata per agire come un'illusione ottica. Quando qualcuno guarda in una luce intensa, come ad esempio una lampadina che brucia o il sole, e poi distoglie lo sguardo da quella fonte di luce, lui o lei in genere continueranno a vedere la luce. L'esposizione visiva diretta a luce intensa, come il sole, può causare danni permanenti agli occhi un personaggio € s e deve essere evitato. Se si guarda a una luce intensa, l'immagine residua che rimane è anche nella forma di una luce intensa, che viene indicato come immagine positiva.

Una immagine residua negativa viene tipicamente creato a causa di guardare un'immagine o un oggetto che è stato progettato come un'illusione ottica. Queste illusioni spesso costituite da aree di colore intenso, che una persona fissa per circa un minuto, e poi guarda via a un muro bianco o un foglio di carta. L'immagine rimane in un personaggio campo visivo € s, anche quando lui o lei guarda lontano, e di solito appare come un immagine negativa per quanto riguarda il colore o il tono. Ciò significa che l'immagine residua di un oggetto nero appare bianca, mentre una casella verde brillante crea un'immagine fantasma rosso.

Il modo in cui si verifica una immagine residua negativo è collegato come l'occhio umano percepisce colori e tonalità. Fotorecettori negli occhi sono responsabili per prendere in informazioni, come la luce e il colore, e quindi che l'informazione si trasforma in immagini visive che sono capiti da parte del cervello. Quando un particolare colore viene ricevuto in quantità in eccesso, ad esempio per fissare una casella verde per un minuto, poi i fotorecettori diventano insensibili ai dati ricevuti. Una volta che una persona guarda lontano da quell'immagine, poi gli altri fotorecettori compensano quelli che sono diventati insensibili, generando una falsa immagine fino a quando i fotorecettori negli occhi e regola l'immagine residua scompare circa un minuto più tardi.