Che cosa è un accoppiatore femmina?

Un accoppiatore femmina è la metà di un dispositivo a due pezzi utilizzato per unire cavi, tubi, o tubi. Due pezzi accoppiatori costituiti da un maschio e parte femmina e possono essere dotati di push-in o vite meccanismo di bloccaggio. Giunti utilizzati per tubi e tubazioni avranno un percorso di flusso aperta attraverso il loro centro, mentre quelli utilizzati per i collegamenti elettrici includerà spine e prese a cui core filo singoli sono uniti. Questi dispositivi sono una delle soluzioni di accoppiamento più desiderabili, e sono anche non permanente, consentendo rapide aggiunte o riparazioni da apportare al sistema di riferimento.

Cavi, tubi e tubi o barre solidi utilizzati in sistemi di grandi dimensioni invariabilmente richiedono di entrare a un certo punto. Vi è un'ampia varietà di metodi differenti utilizzati per rendere questi giunti, uno dei più comuni essendo due pezzi accoppiatore. Questi dispositivi sono costituiti maschile e femminile accoppiatore metà e sono relativamente economico e facile da usare. Prestano anche qualsiasi sistema la flessibilità di smontaggio rapido ed efficiente per le riparazioni, le aggiunte, o estensione.

Due pezzi copulanti rientrano generalmente in due categorie, vale a dire quelli utilizzati per tubi e quelli utilizzati per i collegamenti elettrici. In entrambi i tipi, l'accoppiatore femminile passerà sopra la componente maschile durante la connessione. Nel caso di raccordi per tubi flessibili e tubi, sia il maschio e la femmina accoppiatore sarà caratterizzato da un percorso di flusso aperto che abbinerà una volta stabilita la connessione, consentendo il passaggio senza ostacoli di fluidi o gas con una minima perdita di accoppiamento. Accoppiatori di cavi elettrici in genere dispongono di una serie di perni e boccole corrispondenti situati in due metà maschili e femminili del connettore. Questi accoppiano insieme quando sono collegate le due metà, assicurando la continuità tra i due cavi.

La sicurezza della connessione è realizzata in vari modi a seconda del disegno accoppiatore. Raccordi a vite presentano un taglio filettatura interna sulla superficie interna del raccordo femmina. L'accoppiatore maschio quindi caratterizzato da una filettatura esterna di un passo simile. Quando le due metà sono avvitate insieme, si rinchiudono ermeticamente, assicurando una stretta, joint sicuro.

Raccordi automatici insieme fanno uso di una varietà di meccanismi di bloccaggio. Questi includono anelli a molla o cuscinetti a sfera in accoppiatore femminile che bloccano dietro un corrispondente protrusione sul accoppiatore maschile. Questo tipo di meccanismo è ampiamente usato in rapido rilascio flessibile e del tubo articolazioni. Linguette di blocco sono comunemente usati per proteggere accoppiatori elettrici, che consistono di slot sulla accoppiatore femminile con le schede corrispondenti sulla accoppiatore maschio che bloccano nelle fessure in cui si effettua la connessione.