Che cosa è Total Productive Maintenance?

Total Productive Maintenance (TPM) è una parte del processo di gestione utilizzato per la corretta manutenzione e riparazione di macchine aziendale, attrezzature, e le infrastrutture. Uno dei suoi obiettivi principali è quello di migliorare il morale dei dipendenti e le prestazioni di lavoro. La corretta esecuzione della manutenzione produttiva totale migliora l'uscita e riduce i tempi di inattività della macchina. Questo riduce i costi di produzione ed elimina inutili sprechi.

Le aziende giapponesi aperto la strada pratica di Total Productive Maintenance nel corso del 1960. Aziende di produzione auto in Giappone hanno scoperto che i controlli di routine minimizzati apparecchiature tassi di degradazione. Si diffondono il concetto di manutenzione preventiva in tutta la fabbrica e hanno osservato un notevole cambiamento della produttività. Altre industrie seguirono, aumentando così la produzione complessiva dell'economia giapponese. Aziende occidentali hanno scoperto questo e hanno adottato il processo.

Overall Equipment Effectiveness (OEE) è la misura di efficienza degli impianti. È uno dei principi da cui si basa il processo di Total Productive Maintenance. Per ottenere un elevato OEE, i lavoratori regolarmente controllano le attrezzature e svolgono attività di manutenzione preventiva. Attrezzatura deve funzionare al massimo della loro capacità e la loro tempi di inattività deve essere il più breve possibile.

Manutenzione attrezzature in genere costa meno di riparazioni di attrezzature. L'obiettivo di ogni società di produzione è quello di avere zero guasti di apparecchiature. Un team di zero composto da esperti tecnici e dipendenti regolari sono assemblati per raggiungere questo obiettivo. Essi identificare e risolvere i piccoli problemi di attrezzature prima tali preoccupazioni diventino fallimenti conclamati apparecchiature, contribuendo così a ridurre la necessità di costose riparazioni.

La vita funzionale dell'apparecchio tipicamente viene allungata quando è correttamente mantenuta. Questo di solito ottimizza la produzione di beni. Le aziende evitano di sostituire attrezzature per il loro mantenimento in buone condizioni di lavoro.

Senza i dipendenti, Total Productive Maintenance non sarà efficace. Per questo motivo, è necessario che i dipendenti sono addestrati correttamente nel programma. Viene loro insegnato come eseguire la riparazione attrezzature di base e come aderire al programma di manutenzione. Gestione superiore di solito crea le procedure di regolazione di manutenzione a cui i dipendenti sono tenuti a rispettare.

Dipendenti ausiliari sono inoltre tenuti a contribuire al programma. L'importanza della partecipazione dei lavoratori in Total Productive Maintenance è evidente l'accento sul mantenimento morale dei dipendenti e la soddisfazione sul lavoro. Molte aziende ritengono che un lavoratore felice è un lavoratore produttivo.

Costo-efficacia è uno dei concetti fondamentali del Total Productive Maintenance. Essa comprende due obiettivi fondamentali: la gestione dei rifiuti e l'uso corretto delle risorse. La fabbrica tenta di produrre molti prodotti finiti come possibile dai materiali disponibili. Essa mira inoltre a ridurre al minimo i rifiuti perché gli scarti di produzione equivale risorse sottoutilizzate e costi di smaltimento aggiuntivi.

  • Totale pratiche di manutenzione produttive migliorare la produzione e ridurre i tempi di fermo per le apparecchiature.
  • Controlli di routine hanno dimostrato di ridurre i tassi di apparecchiature di degradazione.