Che cosa è teologia naturale?

Teologia naturale è essenzialmente un campo di studio che prende in esame la natura di Dio esaminando la natura di Dio indipendentemente dai modi in cui Dio è stato definito da altri. Informazioni in teologia naturale deriva dall'osservazione del mondo e dei suoi abitanti alla ricerca di prove che supportano o nega gli attributi che sono spesso assunti che si terrà dalle divinità. Domande frequenti poste in teologia naturale cercano di determinare se un Dio esiste e ciò che Dio è. In sostanza, si tratta di una esplorazione di Dio con ciò che è osservabile. Filosofi più noti che hanno lavorato in questo campo sono molti, ma sono Tommaso d'Aquino, Aristotele e David Hume.

Questo tipo di studio è stato progettato per non provare o confutare il dogma di una fede, ma per cercare risposte su Dio in un modo diverso. Le risposte alle domande poste in teologia naturale non sono ricercati dalla dottrina di qualsiasi fede, ma dalla ragione umana al di fuori della dottrina. Condurre uno studio di questo tipo di teologia comporta intrinsecamente spargimento credenze dogmatiche, nel tentativo di scoprire Dio in base all'esperienza. Gli studenti di teologia naturale cercano di capire le prove che Dio fa o non esiste, di definire il significato e l'identità di Dio e per determinare come Dio interagisce con il mondo. Teologi naturali cercano segni di Dio nella natura, nella storia e nei sentimenti personali e collettive di spiritualità e di fede.

Nella teologia naturale, l'esplorazione di Dio non è limitato a un Dio monoteistico; ma anche si chiede se Dio è uno o molti. Ogni religione, e, talvolta, ogni gruppo diverso all'interno di una religione, ha una propria serie di punti di vista sulla natura e gli attributi di Dio. Questo campo di studio esamina anche il mondo in cui si riferisce a Dio, compreso il modo in cui il mondo è venuto a essere, la natura della materia, e come Dio interagisce con il mondo.

Una persona che desiderano esplorare questo campo può imparare da solo, nelle classi di teologia, o con alcune chiese o organizzazioni spirituali. La maggior parte dei corsi di base di filosofia all'università studiano un certo grado di teologia naturale, come parte della classe, in quanto la questione dell'esistenza e della natura di Dio è un comune in filosofia. Attributi comuni di Dio che vengono esplorati dalla teologia naturale includono domande se Dio ha un corpo, e in caso affermativo, di che tipo. Teologi naturali chiedono se Dio è benevolo, crudele, o indifferente e se Dio è potente o impotente. Teologi naturali anche cercare prove che dice loro che Dio è stato creato o sempre lì, e se Dio è finito o infinito.

  • Teologi naturali si sforzano di evitare le credenze dogmatiche e di esplorare Dio attraverso l'osservazione.
  • Aristotele è uno dei filosofi noti per lavorare nel campo della teologia naturale.