Che cosa è Supply Chain Benchmarking?

Supply chain di benchmarking è uno strumento di gestione aziende utilizzano per misurare l'efficienza e l'efficacia della loro supply chain. Supply chain di benchmarking spesso si concentra su come le aziende utilizzano una filiera a beneficio dei consumatori, i costi connessi con la catena di approvvigionamento, e le risorse utilizzate per sviluppare e implementare un livello costante di servizio attraverso la catena di approvvigionamento.

Una catena di fornitura è un sistema organizzativo aziende utilizzano per spostare i prodotti di consumo dal loro magazzino al consumatore. Le supply chain spesso includono una varietà di diverse aziende, come società di recapito, magazzini, distributori e rivenditori. Proprietari e gestori commerciali utilizzano benchmarking per confrontare catena di approvvigionamento della propria azienda con la catena di approvvigionamento di una società concorrente di o lo standard del settore. Il benchmarking è uno strumento di gestione che permette alle aziende di migliorare le loro prestazioni operative.

Catene di fornitura aumentano tempi di consegna di un companyâ € s per fare profitti dalla vendita di beni di consumo individuali. Produzione e società di produzione hanno spesso catene di fornitura più lunghi perché usano molte altre aziende per fornire, immagazzinare e vendere beni ai consumatori. Supply chain possono colpire anche le vendite regionali o nazionali di una società. Il tempo che impiega una società per spedire le merci ai magazzini o distributori, le società più lunghe devono aspettare per guadagnare profitti. Supply chain di benchmarking permette a imprenditori e manager di confrontare il loro processo di supply chain ad un'altra società e determinare quale è più efficace. Proprietari e gestori possono anche confrontare le loro prestazioni della supply chain a periodi precedenti per vedere se le modifiche precedenti alla catena di approvvigionamento sostenuti eventuali miglioramenti.

Costo di misura è un obiettivo comune di filiera benchmarking. Proprietari e gestori potranno calcolare la quantità di costo associato a ciascuna impresa nella catena di approvvigionamento. Ogni organizzazione nella catena di fornitura della società aumenta il costo dei beni individuali che attraversano la catena. Le aziende passeranno questi costi sui consumatori, al fine di migliorare la propria redditività. Costi di benchmarking possono aiutare i proprietari e gestori di scoprire se i recenti aumenti dei costi sono la creazione di condizioni sfavorevoli per la vendita di prodotti di consumo.

Spesso le aziende dedicano grandi quantità di risorse economiche per il loro processo di supply chain. Non solo una catena di fornitura richiede alla società di spendere capitali per pagare i servizi di altre organizzazioni, ma si può anche utilizzare il lavoro e le attrezzature di un companyâ € s per l'imballaggio e prodotti di invio attraverso la catena di approvvigionamento. Proprietari e gestori di misurare questo processo utilizzando filiera comparativa per determinare il costo opportunità di utilizzare le risorse economiche sulla catena di fornitura, piuttosto che altre parti della società. Un costo opportunità rappresenta il secondo miglior utilizzo del capitale companyâ € s ed altre risorse. Le aziende utilizzano benchmark delle risorse economiche e delle catene di approvvigionamento per determinare se essi possono creare il proprio processo interno per la consegna di beni ai consumatori.

  • Un esempio di una catena di fornitura.
  • Supply chain di benchmarking è uno strumento di gestione aziende utilizzano per misurare l'efficienza e l'efficacia della loro supply chain.