Che cosa è poliisocianurato?

Poliisocianurato è una forma di materiale plastico noto anche come polyiso o PIR, che è chimicamente legato al poliuretano plastica (PUR). E 'usato per molte delle stesse applicazioni poliuretano, ma soprattutto è applicata come una forma di isolante pannello isolante in edilizia. Può anche essere ottenuta per l'uso come una schiuma liquida o spray che viene soffiata in pareti o vespai per riempire cavità d'aria come isolante termico. Come uno dei più nuovi materiali isolanti sul mercato a partire dal 2011, si è giunti ad essere il materiale isolante di scelta nel 60% di tutte le costruzioni commerciali negli Stati Uniti e in Canada a causa di diverse caratteristiche del materiale possiede rendendolo superiore ad altri tipi di isolamento.

Materiali isolanti sono spesso collocati in luoghi pareti interne in cui è gestito anche cavi elettrici, e questo richiede che hanno proprietà di calore e ritardanti di fiamma. Poliisocianurato ha un punto di oltre 392 ° Fahrenheit (200 ° Celsius) fusione. Quando viene utilizzato come bordo di schiuma, che è un materiale costituito da minuti chiusa celle contenenti idroclorofluorocarburi (HCFC) un gas non infiammabile, inerte, e un ottimo isolante.

Queste proprietà strutturali e termoresistenti danno poliisocianurato un valore minimo R per isolamento comprese tra 5,6-8 per pollice, con un foglio 2 pollici di spessore standard. Valore R è un metodo standard di resistenza al flusso di calore di misurazione, e il valore poliisocianurato R è generalmente equivalente a quella di poliuretano espanso, ma molto superiore ad altre forme di isolamento. Isolamento polistirene ha un valore R circa 4,3 con un foglio di 3,1 pollici di spessore equivalente, vetroresina batter valore R di 3,3 con uno spessore di 4 pollici e compensato ad un valore R di 1,25 con spessore 10,9 pollici.

Poliuretano plastica e schiume isolanti è stato prodotto dal 1930 quando è stato utilizzato dalle industrie militari e aerospaziali. E 'diventato commercialmente popolare nel 1970 e poliisocianurato è venuto sul mercato negli Stati Uniti e in Europa alla fine del 1970. Entrambi i tipi di isolanti pannello isolante utilizzano barriere termiche di un foglio o laminato plastico o altri materiali come gesso o perlite per aumentare la loro capacità di ritardare la perdita di calore e prevenire la diffusione degli incendi. La differenza fondamentale tra i due materiali è che poliisocianurato supera la prova del fuoco Factory Mutual calorimetro (FM 4450) senza tali barriere termiche, mentre poliuretano non lo fa.

Entrambi i tipi di schiuma sono anche materie plastiche termoindurenti, il che significa che, una volta che sono fabbricate o spruzzati in una posizione, assumono una forma rigida che non può essere riformato e resettato da fusione. Un'altra somiglianza tra i due PIR e PUR è che essi vengono prodotti facendo reagire metilene difenil diisocianato (MDI) con composti polioli. Poliisocianurato ha una maggiore concentrazione di MDI nel prodotto finale di poliuretano, tuttavia.

Un potenziale caratteristica negativa all'uso di poliisocianurato è che, con l'invecchiamento, subisce un processo noto come deriva termica. Ciò significa che, entro i primi due anni di utilizzo, una parte del gas HCFC contenuto nella struttura cellulare sfugge nello spazio ed è sostituito da atmosfera normale, riducendo le proprietà isolanti della schiuma di circa il 20%. Gas HCFC sono anche potenziali gas che riducono l'ozono, anche se hanno un effetto molto più debole sullo strato di ozono che la famiglia clorofluorocarburi di gas che sono state bandite da un uso in tutto il mondo.