Che cosa è Pilosocereus?

Pilosocereus è un genere di colonnare cactus nativo di zone aride del Messico, Indie Occidentali, e Sud America. Essi possono essere prodotte dai giardinieri all'aperto in paesaggi aridi, o al chiuso se residente in un clima freddo. Alcune specie di Pilosocereus, come il fulvilanatus Pilosocereus, sono minacciate di estinzione in natura.

Il genere Pilosocereus comprende circa 50 diverse specie di cactus. Tutti i cactus Pilosocereus sono colonnare forma, nel senso che crescono in una, in posizione verticale, forma alta cilindro simile ad una colonna. Spesso queste piante produrranno imbuto a forma di fiori che si aprono di notte e rimangono in fiore per meno di 24 ore. I fiori sono generalmente grandi, producono un forte profumo, e possono venire in una varietà di colori dal blu, giallo e bianco.

La gamma nativo di Pilosocereus è ampia. Provengono in Messico, Indie Occidentali, e in Sud America, in particolare in Brasile. Eppure queste piante sono state coltivate altrove, in particolare nelle regioni aride degli Stati Uniti.

Per queste piante di sopravvivere, devono essere tenuti in un ambiente caldo e arido. Essi possono essere coltivati ​​solo fuori se in un ambiente desertico in cui si verifica raramente gelo. Cactus Pilosocereus devono essere protetti anche dalle gelate più mite. Alcuni giardinieri raccomandano che se si prevede gelo, di carta o di plastica coppe per bere possono essere posizionati sulle cime degli steli del cactus nella speranza che la parte più fragile della pianta può essere protetto. Possono anche essere coltivate in vaso, che siano tenuti al chiuso tutto l'anno o lasciato fuori durante l'estate. Va notato che se coltivate in vaso, queste piante non possono raggiungere la loro altezza.

Poiché cactus Pilosocereus sono piante del deserto non hanno bisogno di molta acqua e overwatering può effettivamente causare loro un danno. La zona più Pilosocereus provengono da esperienze una stagione secca tra novembre e maggio, e una stagione umida da maggio a ottobre. Alcuni giardinieri suggeriscono che a causa di questa tendenza, questi impianti devono essere annaffiate regolarmente in tarda primavera e inizio autunno, e di acqua dovrebbero essere molto meno durante il resto dell'anno.

Ci sono alcune specie di Pilosocereus che sono minacciate. Un esempio è il fulvilanatus Pilosocereus, che è nativo di zone aride del Brasile orientale. L'ambiente nativo di questo cactus è stata in gran parte distrutta attraverso la coltivazione di terreni agricoli e anche per la conversione di terreni per la produzione di carbone. L'unico fulvilanatus Pilosocereus ancora sopravvivono nella risiedono selvaggio in zone rocciose inappropriate per l'utilizzo da parte dell'uomo. Anche se raro in natura, questa pianta è spesso coltivata nei vivai, giardini botanici, giardinieri e privati.