Che cosa è Piezosurgery?

Piezosurgery è un termine usato per un insieme di dispositivi con tecnologia ad ultrasuoni che si applicano vibrazioni elettriche derivanti dalla pressione per tagliare tessuto osseo durante le procedure chirurgiche. La tecnica prende il nome piezoelettricità, che è il tipo di energia elettrica queste macchine utilizzano. Il concetto di Piezosurgery è stata fondata dal medico italiano Tomaso Vercellotti.

Verso la fine degli anni 1990, Vercellotti ha collaborato con Mectron Medical Technology, una società fondata da ingegneri italiani Fernando Bianchetti e Domenico Vercellotti dedicati alla produzione di dispositivi medici. La collaborazione ha dato prodotto più di 30 brevetti internazionali sotto l'ombrello Piezosurgery. Negli Stati Uniti e in Canada, l'invenzione di Vercellotti è venduto come Piezosurgery Devices, con sede Piezosurgery Incorporated trova a Columbus, Ohio.

I medici usano Piezosurgery modificando il livello della frequenza ultrasonica che le vibrazioni elettriche producono per tagliare il tessuto duro o mineralizzato dell'osso. La potenza può essere modificata in funzione della tipologia di densità ossea coinvolti. Durante questo processo, le zone più morbide sono risparmiati, resi possibili dalla gamma di vibrazioni stretta punta della macchina. Questo modo di funzionamento è necessario per evitare l'uccisione del tessuto osseo, che è noto come necrosi.

Piezosurgery è diviso in due categorie, secondo le branche della medicina coinvolti. I dispositivi medici sono più comunemente utilizzati per l'osteotomia e osteoplastica. Il primo termine si riferisce ad un tipo di chirurgia in cui le ossa sono allungati, accorciati o hanno il loro allineamento alterato. Quest'ultimo termine si riferisce specificamente alla chirurgia plastica eseguita sulle ossa. Chirurghi utilizzano Piezosurgery per otorinolaringoiatria per trattare i disturbi della gola o del naso; chirurgia ortopedica per parti di ricambio del sistema muscolo-scheletrico, come i piedi e le mani; e neurochirurgia, che riguarda malattie che colpiscono parti del sistema nervoso come il cervello e della colonna vertebrale.

Dentisti usano anche Piezosurgery. A tal fine, Mectron include una varietà di accompagnamento kit per eseguire procedure quali osteotomia parodontale, rimozione di tessuto infiammatorio, allungamento di corona, e estrazione di radice, il ridimensionamento e osteoplastica. La società svolge inoltre luci indurimento con diodo a emissione luminosa (LED) di tecnologia-accessori per il targeting luce per la posizione prevista per il funzionamento.

A partire dal febbraio 2011, Piezosurgery è nella sua terza generazione di produzione. Così le macchine di questo periodo sono etichettato come Piezosurgery 3. I dispositivi di terza generazione hanno una gamma di frequenza ultrasonica di 24.000 a 36.000 Hertz (Hz). Questo supera il suo predecessore, il Piezosurgery II, che ha una gamma di 24.000 a 29.500 Hz.